Cultura & Società

Cultura & Società stampa

Da Viareggio a Fatima in bicicletta, passando per Lourdes e Santiago de Compostela. Vista così sembra un'impresa sportiva come tante, cambia tutto però se il ciclista in questione è un atleta sui generis, cioè diabetico di primo livello, uno – per intenderci – che ogni giorno deve farsi quattro iniezioni di insulina per tenere sotto controllo la glicemia. E allora, al di là del gesto sportivo, questa strana storia di Mauro Talini (nella foto a Lourdes), trentenne di Quiesa (Massarosa), ci si palesa come un qualcosa di più complesso: un viaggio dell'anima più che del corpo.
DI GIANLUCA DELLA MAGGIORE

Manifesti e spot con i volti dei ragazzi morti e dei genitori sgomenti, test per l'alcool fuori delle discoteche, autovelox e pattuglie volanti. Sono i tanti aspetti della campagna in corso a Firenze per rappresentare in maniera incisiva il numero altissimo di giovani che ogni anno perde la vita sulle strade. La cronaca quotidiana parla di quanto pericolosi sono i comportamenti di molti utenti della strada, ma il problema persiste e ogni anno in Italia il conto dei morti resta inalterato con una media di 10 mila morti, solo tra i giovani della fascia 15-24 anni, e circa 250 mila feriti. E alla Toscana va il record, poco invidiabile, di patenti «tagliate».
DI ENNIO CICALI

La Toscana e il Giro d'Italia. Una storia infinita di chilometri e passione. Erano anni però che al via del Giro d'Italia la Toscana non si trovava così in bella vista sulla vetrina nazionale grazie alle quattro tappe che entreranno nel cuore della Regione: dal 13 al 16 maggio il serpentone rosa toccherà infatti due comuni capoluogo Grosseto e Pistoia e soprattutto Firenze, dove il Giro troverà il modo di festeggiare anche un protagonista indiscusso della sua storia.
DI GIANLUCA DELLA MAGGIORE

Tante iniziative per «Ginettaccio»