Cultura & Società
stampa

A Prato tre incontri a 40 anni dal rapimento e dall'omicidio di Aldo Moro

Tra gli appuntamenti nella nostra regione per ricordare i quarant'anni dal rapimento e dall'uccisione del presidente della Democrazia cristiana segnaliamo «Aldo Moro: l'uomo, la storia, i misteri», organizzato da TvPrato in collaborazione con il nostro settimanale. 

Percorsi: Politica - Prato - TvPrato
Aldo Moro (Foto Sir)

Si tratta di tre incontri per analizzare, attraverso la riflessione di ospiti autorevoli, il cambiamento impresso alla scena politica nazionale dalla prigionia e dalla scomparsa di Moro, ma anche dalle sue idee; come pure di ricostruire la figura di laico e politico cattolico rappresentata dal cinque volte presidente del consiglio e provare anche a capire cosa successe il 16 marzo 1978 in via Fani e poi durante i terribili 55 giorni di reclusione nella «prigione del popolo».

Gli incontri sono a ingresso libero e si tengono a Prato presso il cinema teatro Borsi (via San Fabiano, 53 - Prato). Si comincia questo venerdì 11 alle 21,15, con un dibattito tra due storici politici toscani, ex parlamentari, che alla fine degli anni Settanta militavano nei due principali partiti italiani: Democrazia cristiana e Partito comunista. La domanda è: «Cosa sarebbe successo se Moro non fosse stato rapito?». Intervistati da Mauro Banchini si confronteranno Vannino Chiti, già senatore e presidente della regione, iscritto fin da giovane nel Pci, poi passato a Ds e Pd, e Giuseppe Matulli, segretario regionale Dc e poi deputato.

Venerdì 18 maggio (l'appuntamento è alle 18), l'incontro è dedicato alla «verità dicibile». Ospite sarà Giuseppe Fioroni, ministro dal 2006 al 2008, deputato fino alla scorsa legislatura, e presidente dell'ultima Commissione parlamentare d'inchiesta sul rapimento e la morte di Moro. Intervistato da Giacomo Cocchi, Fioroni farà il punto su quanto emerso durante i lavori di indagine sulla vicenda: quanto sappiamo e i lati rimasti ancora oscuri.

Martedì 29 maggio, alle 21,15, è previsto un confronto, moderato dal direttore di Toscana Oggi Andrea Fagioli, tra Guido Formigoni e mons. Gastone Simoni su «Aldo Moro, il laico e politico cattolico». Formigoni è docente di storia contemporanea alla Iulm di Milano e autore del libro: «Lo statista e il suo dramma». Il Vescovo emerito di Prato è uno dei massimi esperti di dottrina sociale della Chiesa e da sempre è voce autorevole e ascoltata nel campo dell'impegno politico e sociale dei cristiani.

Gli incontri saranno ripresi dalle telecamere di Tv Prato e trasmessi sul canale 74 del digitale terrestre (e sul sito www.tvprato.it ) nei giorni successivi.

A Prato tre incontri a 40 anni dal rapimento e dall'omicidio di Aldo Moro
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento