Cultura & Società
stampa

Badia a Passignano, convegno su "Città di Dio e città dell’uomo" dal 30 settembre al 2 ottobre

«Città di Dio e città dell’uomo». È questo il tema della tre giorni che si svolge dal 30 settembre al 2 ottobre alla Badia a Passignano (Barberino Tavarnelle - Firenze). «Fin dai suoi inizi - scrivono gli organizzatori - il mondo cristiano ha riflettuto sul rapporto tra il tempo e l’eterno, ovvero tra l’appartenenza alla città terrena e quella alla patria celeste. Alla riflessione sulle forme nuove, cui il tempo presente sollecita la dialettica sempre viva tra città di Dio e città dell’uomo, è dedicato questo convegno». 

Badia a Passignano

Apertura venerdì 30 settembre alle 21 con Marco Vannini su «Essere nell’eterno per vivere nel tempo». Sabato 1 ottobre, alle 9 l’abate di San Miniato al Monte Bernardo Gianni parla su «Lo specchio terrestre della Gerusalemme celeste». Azione politica e mistica escatologica in Giorgio La Pira. Alle 15,30 Roberto Celada Ballanti su «Il nuovo sopraggiunge se il sole ha ritegno» (M. Serres). Per una città dell’uomo plurale, dialogica, inclusiva. Domenica 2 ottobre l’incontro conclusivo con don Alessandro Andreini: «Un po’ di terra sotto i piedi». La città secondo Dietrich Bonhoeffer.

Fonte: Tog
Badia a Passignano, convegno su "Città di Dio e città dell’uomo" dal 30 settembre al 2 ottobre
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento