Brunelleschi, Donatello, Michelangelo: conferenza di Vittorio Sgarbi nella basilica di San Lorenzo a Firenze
stampa

Una festa in omaggio a Ugo Tognazzi e una giornata di studi alla Certosa di Firenze: il weekend del “Festival delle Associazioni culturali fiorentine"

Una grande festa in occasione del centenario della nascita di Ugo Tognazzi, tra cucina, film e zingarate, e una giornata di studi sull’arte delle fortificazioni, nel suggestivo scenario della Certosa di Firenze.

Amici Miei

Sono questi gli appuntamenti del fine settimana al Festival delle Associazioni Culturali Fiorentine: più di un mese di iniziative e oltre 40 realtà coinvolte tra visite guidate, concerti, cinema, teatro, conversazioni e approfondimenti su arte, letteratura e storia in 34 luoghi inconsueti e affascinanti della città, a cura di Centro Associazioni Culturali Fiorentine APS con il contributo di Estate Fiorentina, Comune di Firenze, Città Metropolitana, Fondazione CR Firenze, sponsor tecnico Unicoop (info su www.associazioniculturalifirenze.org).

 

Oggi, sabato 24 settembre presso il Salone Brunelleschi dell’Istituto degli Innocenti (piazza della Santissima Annunziata 12 – l’evento, da programma a Villa Bardini, è stato spostato causa meteo) a partire dalle 16.30 “Semplicemente Ugo”, a cura di Associazione Nazionale Case della Memoria. Tanti gli ospiti previsti: oltre agli amici del grande interprete del cinema italiano saranno presenti i registi e attori Gianmarco e Ricky Tognazzi, con il coordinamento di Marco Capaccioli. Si parte con la presentazione dei volumi “Ugo. La vita, gli amori e gli scherzi di un papà di salvataggio”, di Ricky, Gianmarco, Thomas e Maria Sole Tognazzi, e “A tavola con i Grandi”, di Marco Capaccioli e Adriano Rigoli. Durante la giornata, le Mariette di casa Artusi, proporranno una dimostrazione di pasta fresca fatta a mano, oltre alla degustazione della ricetta n. 604 “Panettone Marietta”. In serata la proiezione dei film “Tognazzi. La voglia matta di vivere” di Ricky Tognazzi e “L’ultima zingarata” di Federico Micali e Yuri Perrettini (ingresso libero con prenotazione obbligatoria su www.villabardini.it).

 

All’architettura e all’ arte delle fortificazioni sarà dedicata la conferenza organizzata da Amici della Certosa – Comunità di San Leolino, Accademia Il Fauno, Istituto Italiano dei Castelli – Sezione Toscana, domani domenica 25 settembre. Dalle ore 16.00 presso la Certosa di Firenze (via della Certosa 1) Don Carmelo Mezzasalma, Fondatore e Superiore della Comunità di San Leolino coordinerà gli interventi di Lorenzo Gnocchi e Giovanni Leoncini, che si focalizzeranno sulla vita e l’arte di Leonardo Buonafede; Enzo Cancellieri, che discuterà su architettura e storia della Certosa; e Nicoletta Maioli, che si soffermerà sull’arte delle fortificazioni. Conclusione in musica con il Gruppo Vocale Cantori di San Giovanni che eseguiranno il concerto “È tanta la sua Virtù. Giacomo Antonio Perti alla Corte del Gran Principe” (ingresso libero fino a esaurimento posti).

 

Gli eventi del festival proseguiranno per tutto il mese di settembre, con una serie di iniziative dopofestival dal 1 al 19 di ottobre. In programma un calendario fitto di visite guidate, approfondimenti, convegni concerti, tutto a ingresso gratuito, che offrirà ai partecipanti la possibilità di scoprire spazi di immenso valore storico e artistico, di cui molti accessibili in via straordinaria per l’occasione.

 

Il Centro Associazioni Culturali Fiorentine APS è stato fondato nel 1996 su progetto degli Avvocati Torricelli e Speranza, con le finalità di promuovere la conoscenza, la tutela e la valorizzazione dei beni artistici e culturali anche presso gli stranieri, contribuire alla formazione di un’opinione pubblica sempre più sensibile alle problematiche del patrimonio artistico, favorire l’interscambio e la conoscenza fra culture diverse. Obiettivo prioritario è la sinergia fra le Associazioni che operano in ambito culturale a Firenze. Le organizzazioni che il Centro riunisce sono esempio di una galassia che vede entità storiche e altre più recenti, espressioni tutte dell’attivismo culturale caratteristico della nostra città. Le circa 40 Associazioni aderenti operano in ambiti tematici diversi, dai beni culturali alla musica, dalla storia alla letteratura, e forniscono così un ampio panorama della vita intellettuale, artistica e musicale di Firenze e svolgono una funzione insostituibile quali serbatoi di memorie e di tradizioni da consegnare alle giovani generazioni. Molte le iniziative, dalle pubblicazioni alle conferenze, ai concerti pensati anche per gli stranieri, dai corsi per i soci al calendario on-line. Dal 2015, con l’intento di offrire una vetrina e di favorire la reciproca conoscenza e la collaborazione fra le associate, viene organizzata annualmente la Settimana delle Associazioni Culturali, che dal 2021 si è rinnovata in forma di Festival.

 

Ingresso gratuito per tutti gli appuntamenti

 

Info

www.associazioniculturalifirenze.org

associazioniculturali.fi@gmail.com

Fonte: Comunicato stampa
Una festa in omaggio a Ugo Tognazzi e una giornata di studi alla Certosa di Firenze: il weekend del “Festival delle Associazioni culturali fiorent...
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento