Cultura & Società
stampa

Cinema: Grosseto, al via al SiloeFilmFestival

“Come il bene potrebbe amare il male senza soffrire? Anche il male soffre amando il bene”. È una frase di Simone Weil, filosofa, pensatrice, mistica del ‘900, quella scelta per esplicitare il tema dell’edizione 2021 del SiloeFilmFestival, l’iniziativa culturale promossa da alcuni anni dal centro culturale San Benedetto, presso il monastero di Siloe, con la direzione artistica dell’attore e regista Fabio Sonzogni e la collaborazione di Fondazione Comunicazione e cultura e Fondazione Ente dello Spettacolo.

Percorsi: Cinema - Spettacoli
Siloe Film Festival

Il festival torna dopo un anno di interruzione causata dalla pandemia. Per ragioni legate al rispetto del distanziamento, questa edizione si svolgerà per lo più al cinema Stella (via Mameli, a Grosseto) e solo in piccola parte presso il Monastero di Siloe a Poggi del Sasso. Quest’anno il festival si terrà da oggi al 25 luglio.
“Del bene, del male. Ma che cos’è il male?”: è l’interrogativo con il quale si misurano le pellicole in concorso. “Da millenni proviamo a dire, in infiniti modi, che cos’è il male – dicono gli organizzatori -. A ogni violenza subita, per ogni sopruso, invochiamo questo nome arcaico. Lo assegniamo ai nostri piccoli tormenti quotidiani e ai grandi desideri inappagati, alle inquietudini e ai disagi, all’infelicità e all’ingiustizia che da sempre ci pare governare il mondo. Alla morte, persino: il male più temibile di tutti. Comunque sia, ciò che è ‘male’ per noi non dovrebbe esistere affatto. Vorremmo allontanarlo, scansarlo, cacciarlo via per sempre dalla nostra vita”. Questa domanda verrà scandagliata attraverso ambiti e linguaggi diversi.
Le pellicole in concorso sono tutte opere prodotte negli anni 2018-2021. “Sono stati più di 6mila – dice Sonzogni – i cortometraggi pervenuti da tutto il mondo e saranno solo 12 i finalisti di diverse nazionalità, che confermano il carattere internazionale del festival: Australia, Francia, Iran, Svizzera, Svezia, Canada, Usa, Spagna e una folta rappresentanza italiana”. Tre i premi che saranno assegnati: miglior film (premio giuria); miglior film (premio pubblico); miglior film (premio giuria giovani).
Previsti anche dibattiti su temi come la giustizia, con Gherardo Colombo e Giovanni Maria Flick; l’arte, con Tomaso Montanari; l’antropologia, con Alberto Castaldini; la teologia, con don Fabio Bertelli; la letteratura, con Alessandro Zaccuri; la filosofia, con Umberto Curi; la psiche, con Leonardo Mendolicchio.

Fonte: Sir
Cinema: Grosseto, al via al SiloeFilmFestival
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento