Cultura & Società
stampa

Come e quando scegliere un monopattino elettrico senza manubrio

Negli ultimi anni si è diffuso un mezzo di trasporto a due ruote, più piccolo di una bicicletta e, sicuramente, più maneggevole, che sta riscuotendo molto successo: stiamo parlando del monopattino elettrico senza manubrio.

Percorsi: Commercio
Monopattino per adulti

Capire quali siano gli elementi essenziali per poter comprare il monopattino adatto ad ognuno sarà essenziale, soprattutto se si pensa che esistono moltissimi monopattini elettrici senza manubrio anche sul mercato italiano. Iniziamo a considerare tutti i punti fondamentali per portarti ad acquistare il monopattino perfetto per ogni esigenza.

I fattori da considerare per la scelta

Come prima cosa, sarà possibile vedere tutti i punti essenziali che si devono considerare per fare la scelta più giusta. Esistono sicuramente delle caratteristiche essenziali da non tralasciare, e tra queste si comprendono quelle seguenti:

  • Valutazione relativa alla velocità massima
  • Valutazione della durata della batteria e del suo tempo di ricarica
  • Controllo del peso del tuo monopattino
  • Valutazione relativa al peso massimo che il dispositivo può sopportare
  • Indicazioni riferite al prezzo

Già confrontando queste caratteristiche si potrà arrivare a definire un gruppo più piccolo di monopattini elettrici senza manubrio, oppure si può scegliere un modello in base alla velocità o alla durata della batteria.

Oltre agli elementi essenziali si possono anche considerare alcune caratteristiche secondarie, che comunque orienteranno in modo deciso giudizio di ognuno.

Tra queste si possono comprendere quelle seguenti:

  • Personalizzazione del mezzo, dal manubrio al sellino, fino ai freni
  • Tipologia di ruote
  • Esigenze della persona che guiderà il mezzo, dall’età all’utilizzo
  • Portabilità del monopattino (ad esempio, per poter usare i mezzi pubblici)
  • Possibilità di reperire facilmente i pezzi di ricambio

Alla fine di questa valutazione si potrà avere un quadro molto più chiaro riferito al tipo di monopattino elettrico senza manubrio da acquistare.

Il monopattino elettrico senza manubrio: le caratteristiche

Per poter scegliere il monopattino elettrico senza manubrio più adatto alle esigenze di ognuno, è utile approfondirne le caratteristiche, in modo da avere tutte le informazioni necessarie prima dell’acquisto.

Partendo dalla velocità, i monopattini per bambini possono arrivare ad un massimo di 15 chilometri all’ora, mentre per gli adulti ci sono due fasce: quella che arriva fino ai 35 chilometri all’ora, e quella che può arrivare anche ai 40 chilometri.

Si tende a scegliere la fascia più bassa se si utilizza il monopattino per semplici spostamenti, la fascia più alta nel caso in cui siano necessarie prestazioni di livello superiore. Un altro aspetto da considerare è la durata della batteria, che è un requisito essenziale per un monopattino elettrico senza manubrio.

Mediamente, uno di questi dispositivi avrà un’autonomia della batteria che si potrà estendere per un massimo di 20 chilometri. Questi corrispondono, nella maggior parte dei casi, a circa 40 minuti di utilizzo senza soste.

La ricarica del dispositivo avviene tramite il collegamento a qualsiasi presa elettrica, e per avere una carica completa ci potranno volere dalle 4 alle 5 ore. È importante prendere in considerazione anche il peso del monopattino. Per i quelli più piccoli si arriverà ad un massimo di 10 chilogrammi, salendo fino a 30 per quelli che abbiano una batteria più grande e a maggiore durata. Il modello in fibra di carbonio è la scelta più giusta se la leggerezza è caratteristica desiderata.

Per quanto riguarda il peso massimo caricabile, ogni monopattino avrà una portata massima. I modelli più leggeri non consentiranno di supportare più di 50 chilogrammi, mentre quelli medi potranno arrivare anche a 110 chilogrammi.

Infine, un altro aspetto da considerare è il costo del mezzo. Per un monopattino elettrico senza manubrio si possono spendere delle cifre davvero variabili. Si partirà da circa 100-150 euro per i modelli più leggeri e meno performanti, per superare anche i 500 euro per i dispositivi più pesanti e con una maggiore tenuta di strada. Ecco perché è importante valutare al meglio moltissimi fattori prima di scegliere il modello che rispecchi ogni esigenza.

Fonte: Comunicato stampa
Come e quando scegliere un monopattino elettrico senza manubrio
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Avatar
Vanessa 12/08/2021 23:29
L'autonomia è importante
Tra i fattori più importanti evidenzierei l'autonomia. In effetti, la velocità è spesso regolata al giorno d'oggi, quindi è meglio investire in un monopattino elettrico per adulti con una buona autonomia piuttosto che scegliere un modello veloce (tranne se si vuole utilizzare il monopattino su una strada privata).
Avatar
silvia 25/03/2021 11:08
Xiaomi pro 2 dubbio ammortizzatori
<p>Ciao a tutti stavo pensando di prendere lo <a href="https://www.migliormonopattinoelettrico.it/recensione-monopattino-elettrico-xiaomi-pro2/"><em><strong>Xiaomi Pro 2</strong></em></a>&nbsp;il quale mi sembra un ottimo compromesso tra qualit&agrave; e prezzo, leggevo che non &egrave; provvisto di ammortizzatore, ma in compenso ha le ruote con camera d'aria, che quindi dovrebbero attudire le piccole buche. Voi che ne pensate? Grazie mille</p>

Totale 2 commenti

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento