Cultura & Società
stampa

Come essere un freelancer in Toscana?

La Toscana, con i suoi panorami mozzafiato, la sua ricchezza artistica ed un clima sempre temperato è il luogo da sogno di molte persone del mondo. Inglesi, francesi ed americani si recano in Toscana ogni anno per le vacanze o per viverci, dalle colline del Chianti alle città artistiche, dalle pendici dell'Appennino al Mar Tirreno e le isole dell'Arcipelago Toscano.

Percorsi: Economia

Un panorama ed un luogo in cui è davvero sprecato essere bloccati per tutto il giorno in un ufficio, una fabbrica o un luogo chiuso. Un luogo che è un peccato vivere solo durante il week-end.

Ecco perché se vivi in Toscana o stai pensando di trasferirti in questa splendida regione, dovresti considerare l'opzione di una carriera come freelance.

Come si diventa un freelance?

Il termine inglese Freelance, traducibile in italiano come "libero professionista" sta ad indicare una persona che sfrutta le proprie competenze per crearsi una carriera ed un reddito in maniera indipendente. Nell'accezione "più moderna" si considera un freelance colui che riesce a lavorare staccando l'azione di guadagnare reddito staccando lo stesso da un ufficio ed un orario predefinito.

Ad agevolare questa trasformazione ed evoluzione del ruolo del freelance ci ha pensato ovviamente Internet, in particolare grazie all'elevata velocità dello stesso ed i bassi costi di connessione.

Ciò ha permesso la "creazione ed invenzione" di lavori da remoto che hanno permesso di accumulare redditi interessanti senza dover essere legati a orari di ufficio o spostamenti verso sedi aziendali.

Cosa serve per diventare un freelancer in Toscana?

Qualsiasi attività che non prevede un controllo dall'alto richiede nella persona che la dovrà effettuare una buona padronanza di sé stesso e della gestione del proprio tempo. É infatti indispensabile imparare a gestirsi ed automotivarsi con l'obiettivo di produrre ed ottenere di più in meno tempo. Necessaria anche un po’ di sicurezza in sé stessi e la capacità di promuoversi e valorizzarsi.

Idee di business per freelancer

Se l'attività di freelancer non inizia come una "conversione" del lavoro che si faceva da dipendente, è essenziale trovare una o più attività, online, che consentano di sfruttare le proprie competenze, conoscenze e passioni al fine di ottenere soddisfazione personale ed economica.

Abbiamo selezionato e testato alcune attività che possono essere perfette per un freelancer in Toscana:

Programmatore / Software Developer

Se hai competenze pregresse o tanta voglia di imparare, la programmazione è sicuramente una delle attività su cui concentrarti nella tua proposta di freelancer. Pagine web, programmi, software industriali, apps, c'è solo l'imbarazzo della scelta e della richiesta.

Ovviamente, perché ciò diventa la tua attività primaria servono molte competenze nella materia, è difficile partire completamente da zero ed iniziare a guadagnare subito redditi interessanti. Con un minimo di esperienza, si può invece ad arrivare a guadagnare svariate migliaia di euro al mese.

Tutor online

Ti piace insegnare ed hai competenze in qualche materia? Ad esempio conosci bene l'inglese? In questo caso potresti proporti come tutor o insegnante online. Troverai molte piattaforme e moltissime persone che sono alla ricerca di docenti online. La cosa bella è che non hai bisogno di una licenza magistrale o una laurea ad hoc, visto che le tipologie di richieste sono molteplici e di varia complessità. La presenza di piattaforme che fanno da intermediario è un valore aggiunto, visto che rimuove la necessità di cercare i clienti in autonomia e tutto il discorso della riscossione dei pagamenti. Con un po’ di applicazione e qualche recensione positiva, un freelancer in questo settore può arrivare a guadagnare qualche migliaio di euro al mese.

Social Media Manager / Copywriter

Il mercato impone ad aziende ed attività di avere pagine web, social network e blog sempre aggiornati e ben realizzati. Lavoro semplice per chi ha le competenze e passione sul tema, ma vero incubo per chiunque sia già super impegnato e si trova ad affrontare questo compito come una dolorosa aggiunta alla lista di cose da fare.

Ecco perché questa nicchia si presenta molto interessante per un freelance e presenta molte opportunità di clienti episodici o ricorrenti. L'unico problema di questa idea di business è che in Italia, soprattutto nelle piccole realtà si dà ancora troppo poco valore a questa attività, pretendendo però risultati (followers, contatti, likes) che crescano in maniera esponenziale, mese dopo mese.

Nonostante questi ostacoli, se ben gestita e con clienti consolidati, anche questa possibilità per freelancer può arrivare a portare a guadagni che superano il migliaio di euro al mese.

Essere un freelancer in Toscana, grazie ad un po’ di competenze, voglia di fare ed insegnare ora è possibile.

Come essere un freelancer in Toscana?
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento