Cultura & Società
stampa

Come sfruttare le mattonelle per un bagno piccolo

Gli ambienti piccoli meritano sempre particolare attenzione, soprattutto se si tratta del bagno: che sia il bagno principale oppure quello di servizio, c’è un utilizzo quotidiano di più persone ed è per questo che la cura nella scelta degli elementi che lo compongono è fondamentale. 

Percorsi: Economia
Rivestimenti bagno

Per mettere in risalto gli spazi di un bagno piccolo, il ruolo delle mattonelle è necessario per sfruttare al meglio i colori e la luce dell’ambiente e dare un maggiore senso di dilatazione degli spazi.

Come usare i colori in contrasto

Le fantasie e gli abbinamenti per quanto riguarda i rivestimenti bagno, come si può notare dal sito del leader di settore Iperceramica, sono davvero moltissime e districarsi può diventare difficile. L’importante è avere sempre chiaro quali sono i propri desideri e gusti, così da trovare la giusta soluzione. Si può pensare ad esempio di sfruttare il contrasto tra colori differenti per creare un effetto di spazio: le mattonelle ideali sono quelle più chiare che hanno la caratteristica vantaggiosa di assorbire al meglio la luce, naturale o artificiale, soprattutto nel caso di superfici lucide o lappate.

Si può avere un senso di continuità e quindi dare un’illusione di continuità utilizzando gli stessi rivestimenti per il pavimento; viceversa per evitare invece di dare un impatto visivo eccessivamente monocromatico, si può pensare di utilizzare le pareti per dare un colore più intenso, usando toni saturi per la tinteggiatura. Il segreto sta negli equilibri con una parte che non deve mai eccedere rispetto all’altra.

Sfruttare le fantasie al meglio

Se invece si desidera un ambiente più colorato, rispetto alle mattonelle chiare, si può optare per mattonelle decorate con fantasie colorate: anche in questo caso è l’equilibrio che deve essere l’obiettivo, che se raggiunto può portare numerosi vantaggi, a partire dal coprire i tagli delle mattonelle, tipiche di un bagno piccolo, soprattutto nei punti della stanza che presentano nicchie e spigoli.

Le fantasie rendono l’ambiente più gioviale e piacevole da vivere, anche quando si tratta di spazi angusti. Inoltre scegliendo stampe originali, è possibile dare un’illusione di spazio aperto. Se si decide quindi di optare per questa soluzione, è importante non saturare le pareti, utilizzando solo le piastrelle, ma di bilanciare con pareti colorate, preferibilmente in tinta con il leit motiv dei rivestimenti (ma possono andare bene addirittura pareti bianchi).

La luce per valorizzare la stanza

Se il bagno è piccolo diventa fondamentale sfruttare al meglio il fattore luce: in questo modo è possibile dilatare lo spazio risicato, per farlo sembrare più ampio. Un bagno dalle dimensioni ridotte sembrerà ancora più piccolo se poco illuminato; viceversa sembrerà più grande con una buona illuminazione.

Se all’interno della stanza è presente una finestra, sì può essere più liberi nel progettare un sistema di luce artificiale idoneo. Si parte dall’illuminazione tecnica da inserire nei pressi dello specchio. L’illuminazione diretta può arrivare da applique o faretti e per un effetto più chiaro e senza ombre, il consiglio è quello di duplicare le fonti di luce. Le altre fonti di luce invece devono valorizzare altri punti, creando magari degli angoli in un certo senso a tema.

Scegliere i formati piccoli

I formati piccoli possono essere funzionali per un bagno piccolo. Innanzitutto per un motivo pratico: con le mattonelle piccole si possono infatti minimizzare gli sprechi derivanti da tagli. Poi perché piastrelle più piccole possono ampliare la percezione di spazio, poiché accentua il disegno di ogni singolo pezzo: si possono infatti scegliere piccoli formati quadrati (dai 10 cm a scendere) oppure altre forme, come esagoni.

Come sfruttare le mattonelle per un bagno piccolo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento