Cultura & Società
stampa

Doppia trasferta per l'Orchestra del Maggio

Una doppia trasferta per l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, chiamata a inaugurare la stagione del Teatro Grande di Brescia mercoledì 29 gennaio guidata da Riccardo Frizza e che domenica 2 febbraio sarà al Teatro Goldoni di Livorno diretta – per la prima volta – da Beatrice Venezi.

Percorsi: Cultura - Musica
Beatrice Venezi (foto Giulia Raia)

Due concerti che fanno idealmente da anteprima al tour in programma nel mese di aprile, quando Zubin Mehta dirigerà l’Orchestra del Maggio a Orvieto, Bologna e Udine (rispettivamente il 4, l’8 e 9 aprile).

Nelle prime due uscite dell’anno l’Orchestra del Maggio musicale Fiorentino sarà dunque ospite di due sale dai trascorsi illustri e che mantengono ancora oggi grande vitalità e prestigio, il Teatro Grande di Brescia e il Teatro Goldoni di Livorno, entrambi riconosciuti dal Ministero per i beni e le attività culturali nell’elenco dei 29 teatri di tradizione italiani.

Sul podio del Teatro Grande di Brescia, giovedì 29 gennaio, ci sarà Riccardo Frizza, già visto alla direzione dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino nel 2011 per il Don Pasquale di Donizetti e nel 2005 per il Tancredi di Gioacchino Rossini. Il programma sarà dedicato per intero a Ludwig van Beethoven, nell’anno in cui si celebra il 250° anniversario della nascita del grande compositore tedesco. Tra i brani in programma, il Concerto in re maggiore per violino e orchestra op. 61 che vedrà al violino solista Anna Tifu, musicista italo-rumena considerata una delle migliori interpreti della sua generazione e vincitrice nel 2007 del prestigioso concorso internazionale George Enescu di Bucarest.

Debutto con l’Orchestra del Maggio, invece, per Beatrice Venezi. Nata nel 1990 a Lucca, vanta già esibizioni in molti teatri di rilievo mondiale tra Europa, Asia e Nord America. Nel 2018 la rivista Forbes l’ha inserita nell’elenco dei 100 leader Under 30 del futuro. Sarà lei a salire sul podio del Teatro Goldoni di Livorno per il concerto di domenica 2 febbraio. In programma musiche di Ermanno Wolf-Ferrari, Giuseppe Martucci e la Sinfonia n. 39 K.543 di Wolfgang Amadeus Mozart.

Ad aprile l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino diretta da Zubin Mehta, direttore onorario a vita del Maggio, sarà poi protagonista di un tour in tre date. Si comincia con il Concerto di Pasqua di sabato 4 aprile al Duomo di Orvieto, appuntamento già sperimentato nel 2017 e ora felicemente riproposto all’interno della magnifica cattedrale. Mercoledì 8 aprile l’Orchestra del Maggio e Zubin Mehta saranno poi protagonisti della première del Bologna Festival, di cui l’Orchestra fu ospite già nel 2014 e di nuovo l’anno scorso. Infine, giovedì 9 aprile a Udine, è in programma il concerto al Teatro Nuovo Giovanni da Udine.

Fonte: Comunicato stampa
Doppia trasferta per l'Orchestra del Maggio
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento