Cultura & Società
stampa

Empoli, da domenica 4 novembre tornano i Concerti di Sant'Andrea

Ripartono da domenica 4 novembre (ore 16) i Concerti di Sant'Andrea nella Collegiata di Empoli, con un programma particolarmente ricco nelle quattro domeniche del mese, sempre alla stessa ora (ingresso libero).

Percorsi: Empoli - Musica
La Corale Santa Cecilia

Da quarantaquattro lunghi anni «Concerti di Sant'Andrea», offre alla città di Empoli e alle zone ad essa limitrofe l'occasione per un piacevole incontro domenicale, all'insegna della bellezza estetica e della riflessione musicale. Il successo riscosso per ogni edizione di questa rassegna, nata quasi per scommessa, nel 1974, per promuovere il bellissimo organo che adorna la Collegiata, ci stimola a proporre sempre un'offerta musicale di grande qualità e di grande varietà, che riesca a coinvolgere un pubblico affezionato.

Quest'anno il concerto inaugurale, domenica 4 novembre, s'intitola «Oceano, nel mondo di J.S. Bach», e vanta un programma interamente composto da omaggi che importanti autori contemporanei hanno tributato al Kantor di Lipsia, attingendo ad alcune sue significative pagine sacre. Molto curioso e inusuale l'organico che vedrà in scena la tromba di Donato De Sena, il vibrafono (uno strumento a percussione simile allo xilofono) della figlia Chiara, il violoncello di Luca Provenzani e la voce recitante dell'attrice Annamaria Guerrini che declamerà testi appositamente concepiti per creare un fil rouge alla scoperta della persona, della fede e del mondo del sommo musicista.

Il secondo appuntamento, domenica 11 novembre, vedrà protagonista il Florence Cello Ensemble, un versatile gruppo costituito da giovani violoncellisti, capitanato dal concertatore e solista empolese Lucio Labella Danzi in un programma di brillanti melodie religiose, dal ‘600 ai giorni nostri, in interessanti arrangiamenti strumentali. 

Il concerto di domenica 18 novembre sarà dedicato al violino solo, ed è la prima volta che accade nella lunga storia della rassegna. Interprete di un programma che comprende alcune delle più celebri (e difficili) pagine di Giuseppe Tartini, Johann Sebastian Bach e Niccolò Paganini sarà Paolo Ghidoni, uno dei massimi talenti italiani della sua generazione.

Il concerto conclusivo, domenica 25 novembre, come di consueto, vedrà tra i protagonisti la storica Corale «Santa Cecilia», accompagnata dall'Orchestra «Il Mosaico», diretta da Simone Faraoni, nell'esecuzione di un programma dedicato alla messa in musica dei Salmi, con particolare riferimento alla poetica di Antonio Vivaldi e Benedetto Marcello.

L'associazione «Mons. Giovanni Cavini», ente organizzatore di questa iniziativa, desidera esprimere i più sentiti ringraziamenti al Comune di Empoli per il Patrocinio e per la costante sensibilità dimostrata, al Centro studi musicali «F. Busoni», con il quale è sempre un onore e un piacere collaborare, ai sacerdoti della Parrocchia della Collegiata di Sant'Andrea, i quali ci incitano a mantenere viva nel tempo questa virtuosa tradizione. Un grazie particolare ai nostri sostenitori e finanziatori privati, i quali consentono a quest'iniziativa di continuare la propria opera di divulgazione musicale, di sensibilizzazione verso la cultura e di poter offrire gratuitamente tanta bellezza a un pubblico, ogni anno più vario, numeroso e caloroso. I concerti iniziano alle 16 e l'ingresso è libero. Buon ascolto!

*Direttore Artistico «Concerti di Sant'Andrea 2018»

Fonte: Comunicato stampa
Empoli, da domenica 4 novembre tornano i Concerti di Sant'Andrea
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento