Cultura & Società
stampa

Firenze, al via «Balabrunch con l’autore», incontri di cultura e gusto in Sinagoga

Da febbraio a maggio la rassegna ideata dalla Comunità ebraica di Firenze in collaborazione con le Comunità di Livorno Pisa Siena e Pistoia. Protagonisti Benjamin Stein, Katja Petrowskaya, Wladimir Kaminer, Motti Lerner e molti altri. Dopo l’incontro tutti a tavola per degustare i piatti della cucina ebraica.

Percorsi: Cultura - Ebrei - Firenze - Pisa - Shoah
Sinagoga di Firenze

Cultura, dialogo e gusto. Torna per il secondo anno consecutivo il «Balabrunch con l’autore», rassegna di incontri cultural-gastronomici con gli scrittori del mondo ebraico contemporaneo promossa dalla Comunità ebraica di Firenze in collaborazione con le Comunità di Livorno, Pisa, Siena e Pistoia all’interno di RE.T.E Rete Toscana Ebraica, progetto triennale finanziato dalla Regione Toscana con lo scopo di diffondere in tutta la regione iniziative culturali e artistiche ebraiche.  Gli incontri del Balabrunch sono in programma in Sinagoga a Firenze (ingresso libero su prenotazione al numero 055 2346654 – 055 245252 mail: sinagoga.firenze@coopculture.it – sandra@firenzebraica.it).

Dal 25 febbraio a maggio, una domenica al mese sarà in compagnia di scrittori e intellettuali di fama internazionale: Benjamin Stein, Katja Petrowskaya, Wladimir Kaminer, Motti Lerner e molti altri. I primi tre appuntamenti saranno dedicati alla memoria della Shoah, all’immigrazione e al rapporto tra diverse culture nei Paesi di origine.

«Il «Balabrunch con l’autore» è una formula che lo scorso anno è risultata vincente - dichiara il presidente della Comunità Ebraica di Firenze Daniela Misul -  Ci auguriamo che questa seconda edizione riscuota lo stesso successo. Con questa iniziativa la Comunità Ebraica si apre alla città, ai turisti e a tutti coloro che saranno incuriositi dal binomio autori-degustazioni»

«Il nostro obiettivo è quello di portare a Firenze nomi dell’ebraismo internazionale, autori che hanno qualcosa da dire – aggiunge l’assessore alla cultura della Comunità Ebraica di Firenze Laura Forti -  che raccontano la Shoah, rompendo gli stereotipi e che si confrontano tra l’io del presente e il noi della storia. Parleremo di temi molto attuali come la nascita della società multiculturale, argomento di grande interesse per Firenze, per l’Italia e l’Europa. Attraverso il Balabrunch con l’autore ora e con il Balagan Cafè che tornerà questa estate, continua il nostro dialogo con la città. E proprio l’ultimo evento del Balabrunch con il drammaturgo  Motti Lerner darà il via al Balagan Cafè, che si dedicherà quest’anno a vari anniversari (leggi razziali, costituzione, ‘68) anche a quello dedicato ai 70 anni di Israele».

«E’ un’iniziativa davvero molto bella – ha sottolineato il direttore del Deutsches Institut di Firenze Heiner Roland – il nostro mestiere è quello di insegnare la lingua e la cultura e attraverso il Balabrunch con l’autore abbiamo l’occasione di portare a Firenze autori della Germania che raccontano le molteplici sfaccettature della cultura tedesca moderna. Questa collaborazione con la Comunità Ebraica ci riempie di grande soddisfazione».

«In questa seconda edizione continueremo a raccontare le vite degli incroci tra realtà ebraiche e quelle del mondo circostante – ha sottolineato il referente progetto RE.T.E., Rete Toscana Ebraica Enrico Fink  - riflettendo sulla Germania, su Berlino e su quello che è il cuore dell’Europa ebraica, come è stato e come  si è ricostruito nella modernità. La chiave di lettura ebraica, infatti, è molto  interessante per capire come sta cambiando l’Europa».

Il calendario - Il Balabrunch con l’autore sarà inaugurato domenica 25 febbraio da Benjamin Stein, che dalle ore 11,15 incontrerà e si confronterà con il pubblico a partire dal suo ultimo romanzo, intrigante dramma psicanalitico, «La tela». L’incontro è organizzato in collaborazione con Deutsches Institut Florenz. Dopo l’incontro con l’autore spazio al gusto con i piatti della tradizione ebraica cucinati dagli chef Michele Hagen e Jean Michel Carasso (brunch costo 10 euro su prenotazione). Il pomeriggio sarà dedicato alle visite guidate in Sinagoga (a partire dalle ore 14 – costo 5 euro). Alle ore 17 Stein sarà a Pisa ospite della Comunità ebraica (Via Palestro 24) dove dialogherà con Laura Forti e Serena Grazzini, docente Università di Pisa, Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica (ingresso libero). Seguirà un aperitivo.

Domenica 18 marzo l’appuntamento sarà con la scrittrice Katja Petrowskaja, nata a Kiev da genitori ebrei, immigrata non ancora trentenne a Berlino, che nel 2013 ha vinto il prestigioso Premio Bachmann. L’autrice di «Forse Esther» si racconterà al pubblico attraverso le pagine del suo romanzo in cui ripercorre l’infanzia sovietica trascorsa ignara di qualsiasi appartenenza religiosa, fino alla scoperta di un disco polacco di vecchi canti jiddish, che le permetterà di scoprire le sue origini alla ricerca di volti e personaggi mai incontrati ma legati indissolubilmente alla sua storia.

Domenica 8 aprile lo scrittore, giornalista e disk jockey russo naturalizzato tedesco Wladimir Kaminer sarà il protagonista di un nuovo incontro al «Balabrunch con l’autore». Al centro dell’incontro i suoi due romanzi più celebri «Militärmusik» e «Russendisko» che lo hanno fatto conoscere anche al di fuori dei confini tedeschi.

Domenica 13 maggio il drammaturgo israeliano Motti Lerner si confronterà con il pubblico, raccontando il suo teatro politico in cui affronta i temi scottanti del mondo contemporaneo.

L’idea del Balabrunch nasce dalla positiva esperienza estiva del Balagan Cafè, la rassegna ideata dalla Comunità ebraica di Firenze per aprire le porte della Sinagoga alla città, ai suoi turisti e visitatori e far conoscere la cultura, le tradizioni, la musica e la cucina ebraica.

Fonte: Comunicato stampa
Firenze, al via «Balabrunch con l’autore», incontri di cultura e gusto in Sinagoga
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento