Cultura & Società
stampa

Fons Vitae, visioni di vita nuova: sabato visita guidata alla mostra promossa dall’Arcidiocesi

Occasione speciale per vedere la mostra Fons Vitae, Rinascimento come Resurrezione, promossa dall’Arcidiocesi di Firenze e allestita al Museo Marino Marini fino al 6 giugno nell’area espositiva della cripta.

Percorsi: arte sacra
fons vitae

Sabato 7 maggio alle 11 è prevista infatti una visita guidata a cura dell'associazione Ars e Fides Firenze, che permetterà di scoprire l’allestimento di Peter Brandes, Majalisa Engelhardt, Susan Kanaga e Filippo Rossi ispirato dal Santo Sepolcro, il capolavoro quattrocentesco di Leon Battista Alberti che lo realizzò nella Cappella Rucellai, sul fianco nord dell’antica chiesa di San Pancrazio, e al quale oggi si accede dal Museo Marino Marini.

Il titolo dell’installazione - Fonte di Vita - echeggia San Paolo, che per primo collegò le acque del Battesimo con la Pasqua. Il Sepolcro dell’Alberti rimanda infatti al Battistero fiorentino, citandone le tarsie marmoree bianco-verdi, e questa allusione definisce l’impianto della mostra. L’installazione dialoga con il Sepolcro, icona visionaria e simbolica di una rinascita legata alla riscoperta dell’antichità, e i quattro artisti costruiscono infatti uno spazio contemporaneo di ‘resurrezione’ attraverso luce, acqua e natura che torna fiorire, cercando simboli nel Cosmo.

Prenotazione obbligatoria su www.museomarinomarini.it .

Info Museo Marino Marini: tel. 055 219432.

Fonte: Comunicato stampa
Fons Vitae, visioni di vita nuova: sabato visita guidata alla mostra promossa dall’Arcidiocesi
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento