Cultura & Società
stampa

“Il volo di Michelangelo” riparte al festival di Radicondoli e a "Effetto notte"

Venerdì 4 Radicondoli Arte (Siena) e sabato 5 settembre a San Casciano Val di Pesa (Firenze) per Effetto Notte Beatrice Visibelli e Marco Natalucci tornano in scena con “Il volo di Michelangelo”, uno spettacolo per voce e violoncello di Nicola Zavagli.  

 

Percorsi: Cultura - Teatro
Beatrice Visibelli

IL VOLO DI MICHELANGELO 

testo e regia NICOLA ZAVAGLI  

con BEATRICE VISIBELLI e MARCO NATALUCCI 

al violoncello DAGMAR BATHMANN 

In collaborazione con Accademia delle Arti del Disegno e con Accademia di Belle Arti di Firenze 

 

Il racconto teatrale per voce e violoncello, scritto e diretto da Nicola Zavagli, è un’occasione preziosa per volare insieme al grande Michelangelo attraverso il mistero della sua vita e del suo genio. La concretezza quasi poetica e visiva del testo, insieme all'energia e alla musicalità dell'interpretazione di Beatrice Visibelli e Mario Natalucci - accompagnati dalla violoncellista Dagmar Bathmann - traducono l'accuratezza delle testimonianze su cui si fonda la narrazione in un linguaggio appassionato e divertito, vicino a quello della fiaba popolare: un invito alla conoscenza capace di emozionare ogni tipo di pubblico.  

“Il volo di Michelangelo” vuole raccontare la grande leggenda artistica e biografica del divino creatore, confrontando il mito con alcune verità storiche emerse in quattro secoli di indagini e perizie che hanno frugato in ogni dettaglio la sua vita. La drammaturgia parte dalle prime biografie del Condivi e del Vasari, in realtà pilotate dallo stesso Buonarroti, mettendole in relazione con le ultime acquisizioni della critica scientifica, per smontare ogni costruzione auto-celebrativa. Si svelano così le verità nascoste tra le pieghe della narrazione ufficiale, e si fa luce su alcune bugie dette dal genio su stesso, scoprendo un artista immortale nell'arte ma, come tutti i mortali, mentitore nella vita: il divino si fa dunque sempre più umano, e nostro contemporaneo a tutti gli effetti. Eppure - anche una volta demolito il piedistallo agiografico e rivelata ogni ombra - l'anima di Michelangelo torna a riprendere il volo verso le impalcature della gloria, tra le volte di una cappella che custodisce da secoli il mistero altissimo dell’arte. 

Lo spettacolo si inserisce all’interno di un percorso, ormai pluriennale, intrapreso dalla Compagnia Teatri d'Imbarco a partire dalla realtà popolare del quartiere delle Piagge, dove si stagliano le famigerate “Navi” e dove sorge, sul tetto di un grande supermercato, il Teatro delle Spiagge diretto da Zavagli e Visibelli. Grazie alla collaborazione dell'Accademia delle Arti del Disegno e dell'Accademia di Belle Arti di Firenze, è nato un progetto articolato in spettacoli, performance, musica, danza, mostre, laboratori didattici e incontri aperti ai cittadini, con l'obiettivo di diffondere l'Arte per mezzo del linguaggio teatrale, ma anche di de-costruire il classico dualismo fra centro e periferia. Una scommessa vinta, che ha portato la compagnia dall'interland fiorentino ai palcoscenici di tutta Italia, e all'arte un pubblico popolare totalmente nuovo. 

 

Radicondoli Arte 

4/09 ore 21.00 - Pieve vecchia della Madonna (Biglietti €12/€6) 

INFO: tel. 0577 790800 - turismo@radicondolinet.it www.radicondoliarte.org  

 

Effetto Notte - San Casciano Val Di Pesa 

5/09 ore 21.15 - Anfiteatro Dentro Le Mura (Biglietti €5 a esaurimento posti) 

INFO: tel 055 828324 - ufficioturistico.sancascianovp@gmail.com

www.teatridimbarco.it  

Fonte: Comunicato stampa
“Il volo di Michelangelo” riparte al festival di Radicondoli e a "Effetto notte"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento