Cultura & Società
stampa

LIVORNO, TORNA DOPO 80 ANNI IL PALIO DELL'ANTENNA

Percorsi: Cultura

Si svolge nuovamente a Livorno, dopo una pausa di 60 anni, il Palio dell'Antenna. La manifestazione remiera concluderà domani alle 23 la 20/a edizione di Effetto Venezia. La gara, che ha origini medievali, è riservata a quattro imbarcazioni da 10 remi ciascuna e si conclude con l'arrampicata, da parte di un membro di ogni equipaggio, sull'antenna, un palo alto 10 metri infisso nelle acque, per conquistare il Palio, cioé il classico drappo amaranto.

La corsa, che ha una durata di sei minuti circa e si svolge su un percorso di 600 metri, sarà disputata nella darsena del Porto Mediceo tra i primi quattro rioni classificati al Palio marinaro di luglio: Borgo Cappuccini, Venezia, Benci Centro 'Ovo Sodo' e Ardenza. Secondo la tradizione, il campo di regata avrà forma quadrata, con al centro l'antenna di acciaio alta 10 metri. Quattro funi delimiteranno gli angoli da cui partiranno in contemporanea le imbarcazioni che, dopo avere effettuato un giro antiorario, raggiungeranno ciascuna la propria corda di salita.

Al termine della competizione l'imbarcazione vincitrice consegnerà al sindaco il drappo amaranto e riceverà in cambio il Palio vero e proprio: i rioni partecipanti saranno schierati di fronte all'emiciclo con i remi alzati in segno di saluto. Prima dello svolgimento della gara remiera, alle 21.30, un corteo storico, con figuranti in abiti secenteschi, partirà dal cuore di Effetto Venezia per raggiungere il porto mediceo. La serata si concluderà con il tradizionale spettacolo di fuochi d'artificio. (Ansa)

LIVORNO, TORNA DOPO 80 ANNI IL PALIO DELL'ANTENNA
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento