Cultura & Società
stampa

Le migliori facoltà di ingegneria a Firenze

Firenze è una delle città Italiane più prestigiose nell'ambito della formazione universitaria ed è utile scoprire quali sono le migliori facoltà di ingegneria a Firenze se si ha il desiderio di lavorare in questo settore. Il settore dell'ingegneria, in particolare quello dell'ingegneria elettronica, è in forte crescita e le figure specializzate sono sempre più richieste.

Veduta di Firenze

Numerose aziende sono alla ricerca di nuovo personale in grado di soddisfare le aspettative e di risolvere i principali problemi che si presentano quotidianamente. Per questa ragione, scegliere di laurearsi in ingegneria è un'ottima soluzione, ancor più se lo si fa nella città di Firenze, nota per la qualità della formazione e per l'alto tasso di occupazione post-lauream.

Uno dei rami più interessanti è sicuramente quello dell'ingegneria elettronica: ci sono diversi canali per iscriversi alla facoltà di ingegneria elettronica Firenze, per chi lavora e vuole comunque sostenere un percorso di laurea, consigliamo il corso di studi attivato dall'Università telematica Niccolò Cusano (tema sviluppato in seguito).

Il Censis stila ogni anno una classifica delle migliori università, nella quale si confrontano innanzitutto i singoli atenei, stratificati in base al numero di iscritti, e poi le singole facoltà. Dalla classifica generale degli atenei, l'Università di Firenze si posiziona al secondo posto, dietro solo all'Università di Bologna. L'ateneo statale di Firenze rientra nella classifica delle università con iscritti superiori a quaranta mila, si tratta dunque di un ateneo statale molto grande e con diverse facoltà disponibili. Tra le varie facoltà vi è anche quella di ingegneria, che dobbiamo citare perché fa parte delle migliori facoltà di ingegneria a Firenze ed anche in Italia.

La facoltà di ingegneria dell'Università di Firenze si posiziona al trentesimo posto in Italia, superando l'omonima facoltà di tanti altri grandi atenei della nostra nazione. Questo dimostra che l'ateneo statale della città è in grado di essere competitivo e di offrire ai suoi studenti un'ottima formazione, che possa tornare loro utile nel mondo del lavoro.

Nel 2018 è stata stilata un'altra classifica, per valutare in modo specifico il ranking delle facoltà di ingegneria. In questa classifica, la facoltà dell'Università di Firenze occupa il quarto posto, ma detiene il primato per quanto riguarda il tasso di occupazione, che si attesta al 95%.

Specializzarsi in ingegneria elettronica Firenze è possibile anche scegliendo di seguire un corso presso un'università telematica. Il corso di laurea magistrale in ingegneria elettronica proposto da Unicusano si attesta infatti tra le migliori facoltà di ingegneria a Firenze. Non bisogna dunque iscriversi necessariamente ad un ateneo tradizionale per poter acquisire le competenze e le qualifiche necessarie per lavorare poi in questo specifico settore.

Unicusano è un'università telematica molto nota in Italia per la qualità dei corsi e per la vasta gamma di opportunità. Il vantaggio di optare per un corso di laurea online, rispetto all'università tradizionale, consiste nell'avere maggiore libertà nella gestione del tempo. Non viene richiesto infatti di presentarsi quotidianamente a lezione, ma il materiale di studio è caricato online e può essere visionato accedendo all'apposita piattaforma.

Ovviamente per ricevere il titolo di studio è necessario superare dei test di verifica, che hanno lo scopo di convalidare l'acquisizione delle competenze e delle nozioni richieste dal corso di laurea. Si tratta di un corso di laurea a tutti gli effetti, tenuto in considerazione da tutti i principali datori di lavoro del settore.

Le migliori facoltà di ingegneria a Firenze
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento