Cultura & Società
stampa

Leonardo Gori apre "Aspettando La città dei lettori’ a Firenze

 Sarà Leonardo Gori il primo protagonista di Aspettando La città dei lettori, il ciclo di eventi di avvicinamento alla terza edizione del festival dedicato al libro e alla lettura che si terrà dal 27 al 30 agosto a Villa Bardini e che è ideato e curato dall’Associazione Culturale Wimbledon con la collaborazione e il contributo di Fondazione CR Firenze.

Percorsi: Cultura - Firenze
Leonardo Gori nella foto di Fabio Chiantini

 L’autore incontrerà il pubblico nell’area pedonale di via de’ Cerretani, di fronte alla Libreria Libraccio, giovedì 25 giugno, data di uscita de Il ragazzo inglese (TEA), nuovo atteso, capitolo con le avventure del capitano Bruno Arcieri. Moderano Marco Vichi e Paolo Ciampi. Si tratta del primo dei sei appuntamenti a cura dell’Associazione Culturale Wimbledon e della Libreria Libraccio di Firenze, in collaborazione con l’Estate Fiorentina 2020 del Comune di Firenze in programma tutti i giovedì alle 18.30 fino al 30 luglio (tutti gli incontri sono a ingresso libero).

In una girandola vorticosa di eventi nell’aprile del 1940, mentre l’Italia di Mussolini è in bilico tra la non belligeranza e l’ingresso in guerra al fianco della Germania, Bruno Arcieri si trova coinvolto in una vicenda in cui il destino del suo Paese si intreccia pericolosamente con quello di una serie di personaggi ambigui e sfuggenti, tra cui Johnny, un giovane inglese che per sfuggire all’arruolamento tenta la diserzione con tanto di nuova identità per sé e per la compagna. Ma cosa nasconde Johnny e perché il Comandante del SIM si mostra così interessato al suo segreto? Il ragazzo inglese è il nuovo volume con le avventure del capitano (poi colonnello) Arcieri, a vent’anni dal primo romanzo della saga, Nero di maggio. Una serie avvincente che copre dagli anni Trenta agli anni Sessanta del Novecento, sviluppandosi attorno al carattere complesso e tormentato del protagonista, quello che Maurizio de Giovanni ha definito “uno dei personaggi più belli e sfaccettati della letteratura nera italiana contemporanea”.

Leonardo Gori vive a Firenze ed è autore del ciclo di romanzi di Bruno Arcieri: prima capitano dei Carabinieri nell'Italia degli anni Trenta, poi ufficiale dei Servizi segreti nella seconda guerra mondiale e infine inquieto senior citizen negli anni Sessanta del Novecento. Il primo capitolo della serie è Nero di maggio, ambientato a Firenze nel 1938, cui sono seguiti Il passaggio, La finale, L'angelo del fango (Premio Scerbanenco 2005), Musica nera, Lo specchio nero e Il fiore d'oro, gli ultimi due scritti con Franco Cardini. La serie di romanzi è in corso di riedizione in TEA. È anche autore di fortunati thriller storici e co-autore di importanti saggi sul fumetto e forme espressive correlate come illustrazione, cinema, disegno animato.

A partire da oggi sulla piattaforma Produzioni dal basso sarà possibile sostenere il festival. “Molto del nostro budget è stato tagliato, alcuni finanziamenti azzerati – dice il direttore Gabriele Ametrano – . Abbiamo integralmente ripensato questa edizione per consentire una fruizione in tutta sicurezza. Siamo convinti che la cultura e la lettura abbiano un ruolo sociale, che siano la chiave per la ripartenza. Per questo, pur con sforzi enormi, abbiamo la responsabilità di esserci e dare un segnale di rinascita. Questa campagna crowdfunding ci serve per rimettere insieme un po' di forze economiche e portare a termine il nostro progetto, ma anche per aiutare Busajo Onlus”. Sul sito sono già attive le iscrizioni per il laboratorio La scrittura non si insegna con Vanni Santoni in programma sabato 29 agosto dalle 10.30 alle 12.30 a Villa Bardini, un inedito e originale corso di scrittura attraverso le pagine dell’omonimo saggio di Santoni, uscito a maggio su Minimum Fax. La campagna è attiva al link https://bit.ly/Cittàdeilettori2020_crowdfunding

 

Calendario degli appuntamenti di Aspettando La città dei lettori

 

Tutti gli incontri sono a ingresso libero e si svolgeranno all’aperto, nell’area pedonale di Via de’ Cerretani a Firenze, di fronte alla Libreria Libraccio, sempre alle 18.30.

 

25 giugno: Leonardo Gori Il ragazzo inglese (TEA)

2 luglio: Christina Von Borries Le unghie rosse di Alina (Giunti)

9 luglio: Alessandro Raveggi Grande Karma. Vite di Carlo Coccioli (Bompiani)

16 luglio: Luisanna Messeri e Angela Simonelli Le stories di Artusi (Giunti)

23 luglio: Sasha Naspini I Cariolanti (Edizioni E/O)

30 luglio: Luca Ricci Gli estivi (La nave di Teseo)

 

La rivista La città dei lettori

 

Tra i progetti in corso, proseguono le pubblicazioni online della rivista La città dei lettori. L’omonimo progetto editoriale legato alla rassegna, anche durante i mesi di lockdown, ha avvicinato lettori e autori, proponendo gli inediti di numerosi scrittori italiani e invitando alla lettura in casa. In occasione del festival uscirà il numero cartaceo annuale, gratuito e senza pubblicità, ma è già possibile leggere i brani di Valerio Aiolli, Ilaria Gaspari, Francesco Musolino, Silvia Bottani, Aisha Cerami, Cristina Marconi, Alberto Schiavone, Susanna Tartaro, Simone Innocenti, Cristiano Governa e molti altri sul sito https://www.lacittadeilettori.it/rivista/ .

 

Il festival La città dei lettori

 

Il festival La città dei lettori è ideato e curato dall’Associazione Culturale Wimbledon con la direzione di Gabriele Ametrano, la collaborazione e il contributo di Fondazione CR Firenze, Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron, Comune di Calenzano e Biblioteca Civica di Calenzano, il sostegno di Unicoop Firenze e IED Firenze, la gentile collaborazione dell’Estate Fiorentina 2020 del Comune di Firenze e della Fondazione Casa Museo Ivan Bruschi amministrata da Ubi Banca

Fonte: Comunicato stampa
Leonardo Gori apre "Aspettando La città dei lettori’ a Firenze
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento