Cultura & Società
stampa

MUSICA SACRA, TORNA IL GREGORIANO NELLE CHIESE FIORENTINE

Percorsi: Cultura

Torna per il 4° anno dal 1° al 3 settembre «in Canto gregoriano – Incontri internazionali di Firenze». Questa edizione si presenta come prodromo della manifestazione attesa per il prossimo anno a Firenze e in Toscana: il Congresso internazionale dell'Associazione internazionale studi canto gregoriano (28 maggio - 3 giugno).

Inaugura la serie di incontri, tutti a ingresso libero, il coro di voci femminili Mediae Aetatis Sodalicium diretti da Nino Albarosa (1° settembre ore 21 Santissima Annunziata). Sabato 2 settembre alle 10,30, nella Sala del Capitolo del Duomo, Daniel Saulnier, direttore degli studi di ricerca gregoriana dell'Abbazia di Solesmes, tiene il seminario su «Modalità gregoriana e nuove prospettive sul territorio». Alle 21, nella Basilica di San Lorenzo, è la volta dei Viri Galilaei diretti da Enzo Ventroni, direttore artistico, con Federico Bardazzi, della rassegna. Domenica 3 settembre, nella Cattedrale di Santa Maria del Fiore, alle 10.30 tutti i cori si riuniscono per partecipare alla Messa Solenne concelebrata.

Nel pomeriggio, alle 16, la manifestazione si sposta nella cripta della Basilica di San Miniato. L'Ensemble San Felice presenta un programma incentrato sulla figura di Hildegard von Bingen (1098-1179), mistica medievale la cui musica è raramente eseguita.

La manifestazione «in Canto gregoriano» è ideata e promossa dalla Propositura del Duomo, l'Accademia San Felice e l'Associazione Viri Galilaei, in collaborazione con l'Aiscgre – Associazione internazionale studi di canto gregoriano, la Provincia e il Comune di Firenze e l'Ente Cassa di Risparmio di Firenze.

MUSICA SACRA, TORNA IL GREGORIANO NELLE CHIESE FIORENTINE
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento