Cultura & Società
stampa

Musica: Ministero Cultura, “nessuna penalizzazione per i concerti rispetto allo sport”

“Nessuna penalizzazione per il settore della musica dove sono in vigore per i concerti le stesse misure per lo sport, anzi più favorevoli per i concerti sotto le soglie di 2.500 al chiuso e 5.000 all’aperto”. 

Estate fiesolana, un'edizione degli scorsi anni

Così una nota dell’Ufficio stampa del Ministero della Cultura (Mic) precisa l’attuale quadro normativo che regola la partecipazione a spettacoli e eventi sportivi in zona bianca.

“Le disposizioni di sicurezza attualmente in vigore in zona bianca – riporta il Mic – prevedono posti a sedere preassegnati, obbligo di mascherina, distanziamento e green pass per tutti.

Inoltre, per gli spettacoli al chiuso, fino a 2.500 spettatori, non c’è nessun limite di capienza dei locali mentre, oltre i 2.500 spettatori, vige il limite massimo del 35% di capienza, lo stesso limite che viene applicato invece agli eventi sportivi anche sotto la soglia di 2.500.

Per gli spettacoli all’aperto, fino a 5.000 spettatori, nessun limite di capienza degli spazi, mentre oltre i 5.000 spettatori viene applicato il limite di capienza del 50%, lo stesso applicato agli eventi sportivi anche sotto la soglia dei 5.000”.

Fonte: Sir
Musica: Ministero Cultura, “nessuna penalizzazione per i concerti rispetto allo sport”
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento