Cultura & Società
stampa

Oltre 27 mila persone hanno visitato i monumenti del Duomo di Firenze dal 22 maggio. Aperte le prenotazioni per giugno

I monumenti del Duomo di Firenze, riaperti al pubblico dal 22 maggio 2020, sono stati visitati ad oggi da oltre 27 mila persone. L'Opera di Santa Maria del Fiore ha deciso di riaprire gratuitamente al pubblico i suoi monumenti per i primi dieci giorni, per dare un segnale di speranza dopo il difficile periodo affrontato dall’Italia a causa del Covid-19.

Percorsi: Arte - Cultura - Firenze
Duomo di Firenze

 Da ieri sono aperte le prenotazioni per il mese di giugno e già 1.500 persone si sono prenotate per la visita. I monumenti e il Museo saranno accessibili al pubblico, solo su prenotazione, tutti i fine settimana (venerdì, sabato e domenica) oltre al primo, 2 e 24 giugno, Festa di San Giovanni, Patrono della Città di Firenze.

Per i mesi successivi gli orari di apertura potranno aumentare progressivamente, in base ai flussi turistici, per tornare nel più breve tempo possibile alle aperture precedenti al lockdown (aperti tutti i giorni al pubblico).

Tutte le informazioni sugli orari di apertura e modalità di visita sono disponibili sul sito ufficiale dell'Opera: www.duomo.firenze.it .

Fonte: Comunicato stampa
Oltre 27 mila persone hanno visitato i monumenti del Duomo di Firenze dal 22 maggio. Aperte le prenotazioni per giugno
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento