Cultura & Società
stampa

Orologio vintage, 5 consigli per l’acquisto perfetto

Trovare l’orologio giusto che rispecchi la propria personalità e al tempo stesso sia di tendenza non è di certo semplice. Che l’acquisto sia spinto dalla passione per il collezionismo puro, dalle esigenze o per la voglia di dare al proprio outfit un tocco di eleganza sarebbe meglio informarsi prima della scelta.

Percorsi: Economia

Il mondo degli orologi è infatti molto più intrigante di quanto un neofita immagini per stile, eleganza e tecnologia. Non è dunque un caso che nel campo degli orologi l’aspetto esperienziale risulti essere una componente decisiva. Gli acquirenti premium puntano spesso a consultare un’ampia selezione di orologi vintage, con l’obiettivo di scoprire piccole chicche da valorizzare sul proprio polso. Ma se la scelta di un orologio “normale” è già difficile di per sé, quella di un orologio vintage richiede un occhio attento e una preparazione di base.

Come scegliere un orologio

Il primo criterio fondamentale è sicuramente la scelta dello stile dell’orologio, che va calibrata in base alla funzione. L’esigenza specifica è un feedback importante per capire che tipo di orologio vintage si vuole acquistare. Di pari passo si segue il mood che il piccolo capolavoro da polsino vuole rappresentare: sportivo, pratico o più elegante e d'epoca. Altro importante aspetto è che l’orologio preso, soprattutto se può essere categorizzato come vintage, rappresenti un buon investimento. Gusto personale e valore dell’investimento dovranno ovviamente andare di pari passo.

Va da sé che compiere una scelta senza documentarsi, seguendo esclusivamente il proprio istinto, può pesare sull’acquisto. Scegliere l’orologio giusto è un po’ metafora delle scelte importanti della vita, una guida è fondamentale per essere indirizzati sul miglior percorso. Soprattutto per la scelta di un orologio vintage non bisogna tralasciare i dettagli, in particolare per orientarsi al meglio su quale acquisto fare senza dimenticare di calibrare il budget da investire.

Perché informarsi così attentamente? Il rischio concreto è infatti quello di incappare in truffe o raggiri.

Dove comprare un orologio vintage

Perciò, il consiglio principale in tale ambito è stare attenti e, quindi, comprare un orologio vintage da chi si occupa da anni di questo campo da conclamato professionista. Solo in questo modo, infatti, avrai la certezza di concludere un acquisto sicuro in tutta tranquillità.

Per acquisire un orologio vintage o comunque aggiudicarselo è anche molto importante affidarsi ad aste specializzate, che siano esse online o in “real” life. Generalmente alle aste i prezzi possono variare in base a numerosi fattori. Online, invece, è più facile cogliere l’occasione con offerte e particolari sconti. Resta però l’attenzione principale: comprare un orologio da un venditore credibile.

Infine, inutile dire che bisognerà arrivare a concludere il tutto facendo attenzione agli ultimi dettagli. Per esempio chiedendo una garanzia di autenticità dell’orologio, che riguardi marca, stile, precisione e funzionamento. I parametri specifici sono necessari per capire se l’oggetto da acquistare vale realmente la cifra richiesta. Oppure se, nei casi maggiormente sfortunati, si possa andare effettivamente incontro a problemi di autenticità.

Orologio vintage, 5 consigli per l’acquisto perfetto
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento