Cultura & Società
stampa

Pieve Santo Stefano, l’Archivio dei diari premia Riccardo Iacona e Giulio Regeni

L’Archivio dei diari rende omaggio al lavoro di Riccardo Iacona e al ricordo vivo di Giulio Regeni. 

Percorsi: Arezzo - Cultura
Pieve Santo Stefano, l’Archivio dei diari premia Riccardo Iacona e Giulio Regeni

Nel corso della 33ª edizione del Premio Pieve Saverio Tutino, il concorso dedicato alle scritture autobiografiche inedite che si svolgerà a Pieve Santo Stefano in provincia di Arezzo dal 14 al 17 settembre, Iacona riceverà il “Premio Città del diario”, il riconoscimento che l’Archivio attribuisce dal 2005 a personalità del panorama culturale che si sono particolarmente distinte per il loro lavoro sulla memoria, e che annovera tra i vincitori Giusi Nicolini, Carlo Lucarelli, Ettore Scola, Vinicio Capossela, Nanni Moretti, Sergio Zavoli, Mario Dondero, Francesco De Gregori, Mario Perrotta, Rita Borsellino, Ascanio Celestini, Marco Paolini.

Iacona ritirerà il premio domenica 17 settembre alle ore 16.30 in Piazza Plinio Pellegrini, a Pieve Santo Stefano (AR), nel corso della manifestazione conclusiva del Premio.

Il premio a Regeni sarà riconosciuto nel corso di un incontro che si svolgerà venerdì 15 settembre ore 18.00 presso il Teatro Comunale di Pieve Santo Stefano. Sarà l’occasione per parlare a tutto tondo di Giulio con i giornalisti che hanno vinto il “Tutino giornalista” dal 2013 in poi. L’incontro con Francesca Borri, Giulia Bosetti, Nicolò Giraldi e Lorenzo Colantoni sarà presentato da Pier Vittorio Buffa. Il premio sarà ritirato dal presidente della Fnsi, Beppe Giulietti.

Fonte: Comunicato stampa
Pieve Santo Stefano, l’Archivio dei diari premia Riccardo Iacona e Giulio Regeni
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento