Cultura & Società
stampa

Ricerca. Domani a Pisa inaugurazione Festival robotica

Si apre domani a Pisa il Festival internazionale di Robotica. Mostre, esposizioni di robot chirurgici, incontri e anche concerti musicali. Ecco come seguirlo.

Un applicazione d'avanguardia presentata al festival dalla Stella Maris

La cerimonia di apertura, due mostre e due convegni sono in programma giovedì 7 settembre per il primo giorno del Festival internazionale di Robotica, promosso da comune di Pisa, fondazione Arpa, istituto di BioRobotica della scuola superiore Sant'Anna, centro di Ricerca «E.Piaggio». I co-promotori scientifici sono: scuola superiore Sant'Anna, università di Pisa, scuola Normale superiore, consiglio nazionale delle Ricerche, Irccs Stella Maris, centro di eccellenza Endocas dell'Università di Pisa. Pisa, con la sua area, vanta una delle più alte concentrazioni al mondo di addetti e di attività di ricerca, sviluppo e applicazione di sistemi robotici ed è la sede naturale del festival che presenta la robotica nelle sue molteplici applicazioni per «servire» la persona.

La cerimonia inaugurale è prevista alle 18,30 agli Arsenali repubblicani, già dalla mattina, però, sarà possibile visitare le mostre espositive.

Apre alle 9,30 a Palazzo Lanfranchi (chiusura ore 18,30), la mostra a ingresso libero «Imagine robots. Video, modelli e immagini da Leonardo al terzo Millennio», a cura del professor Alessandro Tosi, professore di storia dell'Arte Moderna dell'università di Pisa e direttore scientifico del museo della Grafica di palazzo Lanfranchi. In esposizione, fino a mercoledì 13 settembre compreso, opere grafiche e multimediali sul tema della robotica.

Apre alle 10 l'esposizione di robot chirurgici con prova sul campo di robot e simulatori per chirurgia robotica allestita agli Arsenali repubblicani, accessibile con il biglietto del festival e aperta tutti i giorni fino a mercoledì 13 compreso, dalle 10 alle 18,30. Saranno a disposizione per una prova pratica i più utilizzati sistemi di chirurgia robotica ad uso clinico ed i rispettivi simulatori, dal robot da Vinci di Intuitive Surgical, impiegato in chirurgia generale e dei trapianti, urologia, ginecologia, chirurgia toracica, e otorinolaringoiatria, ai sistemi Mako (Stryker) per chirurgia del ginocchio e dell'anca, al Renaissance di Mazor per la chirurgia spinale, ai sistemi di navigazione per chirurgia di Masmec ed al sistema per microchirurgia di Mmi. Per i simulatori chirurgici saranno presenti i più avanzati simulatori per chirurgia robotica (Dv-trainer di Mimic a Da Vinci skills simulator di Intuitive surgical), chirurgia laparoscopica (Lapsim di Surgical science) e chirurgia endovascolare (Angio mentor di Simbionix). Le prove saranno supervisionate da tutor esperti nel settore della simulazione e formazione in chirurgia.

Nella giornata, si terranno anche il congresso «Luci in aritmologia e nell'innovazione tecnologica 2017» (giorno 1), dalle 8,30 alle 16,30 agli Arsenali repubblicani, e dalle 9,30 alle 18 alla stazione Leopolda, il convegno Smart-e (giorno 1), network che riunisce partner che rappresentano l'eccellenza nell'ambito della robotica, dei sistemi di automazione e della manifattura avanzata: durante il convegno i ricercatori del programma Marie Curie presenteranno le loro attività e dimostreranno i loro prototipi.

Embodied intelligence, Soft robotics, Compliant robotics, Materiali smart, Robotica per logistica, Sicurezza e cooperazione uomo-robot sono gli argomenti trattati. Oltre alla prevendita su Vivaticket, da giovedì 7 settembre e per tutta la durata del festival saranno attive due biglietterie: agli Arsenali Repubblicani (aperta 10-17,30) e alla Stazione Leopolda (aperta 9,30-17,30).

Alla biglietteria del teatro Verdi è inoltre possibile acquistare direttamente i biglietti per i concerti di beneficenza previsti per il 9 e il 12 settembre, con il maestro Andrea Bocelli, il soprano Maria Luigia Borsi, orchestre, cori e robots.

Per il programma dettagliato, è possibile consultare il sito del festival: www.festivalinternazionaledellarobotica.it La biglietteria del teatro è aperta dal martedì al sabato, con orario 16-19; il mercoledì, il venerdì e il sabato anche con orario 11-13. Il lunedì e i giorni festivi è chiusa, e nelle serate di spettacolo, salvo esaurimento, apre un'ora prima dell'inizio dell'evento per la vendita dei biglietti dell'evento stesso. Il servizio di biglietteria telefonica è attivo al numero 050.941.188, dal martedì al sabato con orario 14-16 (pagamento con carte di credito).

Fonte: Comunicato stampa
Ricerca. Domani a Pisa inaugurazione Festival robotica
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento