Cultura & Società
stampa

“Ritorno alle origini”, continuano i laboratori fotografici per bambini al castello di Sarteano

Sabato 25 luglio sarà una giornata all’insegna della cultura, ma in chiave divulgativa e divertente, persino per i più piccoli. Al mattino (ore 10-12,30) è in programma la visita della mostra fotografica “Un mondo a colori” alla rocca Manenti, con un workshop fotografico (3 euro) per bambini fino a 12 anni nell’area verde e nel parco all’interno delle mura dell’antica struttura difensiva.

Percorsi: Cultura
“Ritorno alle origini”, continuano i laboratori fotografici per bambini al castello di Sarteano

Nel pomeriggio (ore 17,30-19,30) si rinnova l’appuntamento con le visite guidate a tema, seguita da un ricco aperitivo. Questa volta il tema è “Ritorno alle origini”, seguendo le tracce degli Etruschi e del periodo medievale, con la guida Pamela Santoni. Appuntamento all’ufficio turistico. Sarà un’esperienza anche per gli stessi residenti, un modo per vedere con occhi diversi i luoghi del quotidiano, ma anche per interpretare e conoscere aspetti poco noti: oltre a opere d’arte o ritrovamenti etruschi, il significato del un simbolo in un palazzo come l’origine di manifestazioni come la Giostra del Saracino. A chiusura di ogni escursione guidata, un aperitivo a base di prodotti del territorio (18 euro, tutto incluso, prenotazioni con almeno due giorni di anticipo). Sono previsti un minimo di dieci partecipanti dotati di mascherina, la gratuità per bambini fino a 5 anni e residenti, biglietto ridotto per i ragazzi fino a 15 anni e per le famiglie.

Quanto al laboratorio, prosegue l’iniziativa con l’entusiasmo dei più piccoli. Ogni volta si affrontano esperienze diverse tra gioco, fiabe e fotografia, avendo come riferimento “Un mondo a colori”, che presenta nelle sale del Ram (Rocca Manenti Art) storie di Chiara Narcisi e le fotografie di Stefano Vigni (le stesse del volume edito da Seipersei, www.seipersei.com ). Lo scopo è introdurre la fotografia nel linguaggio e nell'immaginario dei più piccoli, cercando di nutrire la fantasia attraverso la visione della realtà. Le immagini, come strumento di evasione, sono affiancate da storie e novelle per stimolare una lettura creativa e educativa all'immagineSi è partiti dall’archivio di Vigni, si è arrivati a una narrazione che ha coinvolto un’intera famiglia: i bambini, il cane, luoghi e animali della quotidianità. Un lavoro nato nell’immediatezza delle sensazioni di una pandemia, pensato per aiutare le famiglie a passare dei momenti sereni in compagnia dei loro bambini.

Queste opportunità si aggiungono a un’offerta culturale invidiabile, che comprende la sala d’arte Beccafumi e il museo archeologico (in questi giorni riaperto per tutta la settimana), e altre attrazioni all’ufficio turistico (orari: 10 - 12 e 16 – 18, telefono 0578 269204, mail: turismo@comune.sarteano.si.it). Si possono prenotare esperienze su misura, oppure partecipare agli eventi previsti dal ricco cartellone di eventi (www.sarteanoliving.it ) sotto il titolo “Wake Up Sarteano”.

Fonte: Comunicato stampa
“Ritorno alle origini”, continuano i laboratori fotografici per bambini al castello di Sarteano
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento