Cultura & Società
stampa

SAT2000: DA LUNEDÌ 14 NOVEMBRE, NUOVO PALINSESTO E NUOVI VOLTI; BOFFO (DIRETTORE), «SARÀ UN TV DELL'INCONTRO»

Percorsi: Cultura

“Una tv di qualità, che rispetti l'intelligenza degli spettatori. Neogeneralista, prismatica, non certo una rete confessionale e di predicatori. Sat2000 si propone come una rete terza, nel senso della terzietà morale, dell'indipendenza culturale, dell'autonomia”. È Dino Boffo, direttore della rete televisiva Sat2000 e del quotidiano “Avvenire”, a delineare i tratti di “Sat”, presentando in una conferenza stampa il nuovo palinsesto che prenderà il via a partire dalla prossima settimana.

Sat2000, presente già dal 1998 come emittente satellitare, è entrata nel giugno scorso nel digitale terrestre. “Oggi trasmettiamo 24 ore su 24, 16 delle quali sono autoprodotte – ha detto Boffo -. Senza complessi di inferiorità, vogliamo essere nella comunità televisiva italiana, non per scimmiottare una tv che già altri fanno molto bene, ma per costruire una tv oasi, di respiro, di incontro”.

Sat2000, la tv satellitare legata alla Conferenza episcopale italiana, oggi presente anche sul digitale terrestre, si rinnova, a partire da lunedì 14 novembre, con un nuovo palinsesto e con nuovi volti. “Sarà soprattutto un tv dell'incontro - spiega il direttore Dino Boffo - in cui far sentire gli spettatori accolti”: è questo il compito dei cinque giovani che accompagneranno il pubblico nel corso dell'intera giornata, prendendo la parola tra una trasmissione e l'altra. Fra le altre novità: un appuntamento mattutino di riflessione con l'attrice Paola Quattrini, una fascia pomeridiana interamente dedicata agli under-20, il nuovo programma di Pupi Avati, “A est di dove”. “Novecento controluce” sarà il titolo della trasmissione di Paola Saluzzi: “Il nostro tentativo – ha detto la giornalista, intervenendo in conferenza stampa – sarà quello di raccontare la storia del secolo scorso incontrando personaggi di spessore, testimoni e intellettuali. Dopo Colonia sono arrivata a Sat2000 quasi naturalmente e ne sono orgogliosa perché questa è una tv con bei volti e belle teste, una tv in cui ci si può incontrare”. Continuano, e allo stesso tempo, si rinnovano le trasmissioni già rodate: l'approfondimento culturale “Al Top”; “Mosaico”, rubrica religiosa quotidiana; “Formato Famiglia”, il talk show dedicato interamente alle famiglie; e la meta-tv del “Grande Talk” e di “Tgtg”.
Sir

SAT2000: DA LUNEDÌ 14 NOVEMBRE, NUOVO PALINSESTO E NUOVI VOLTI; BOFFO (DIRETTORE), «SARÀ UN TV DELL'INCONTRO»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento