Cultura & Società
stampa

Sant’Anna di Stazzema, iniziative per il 77° anniversario della Strage del 12 agosto 1944

La consegna del premio "Bella ciao", l’esposizione della scultura del Maestro Giuliano Vangi dedicata alle vittime dell’eccidio, fino al raduno di pace a Sant’Anna di Stazzema sono solo alcuni degli appuntamenti di un lungo ed intenso programma di iniziative per il 77° Anniversario della Strage del 12 agosto 1944 a Sant’Anna di Stazzema, cornice delle celebrazioni che si concentrano intorno alla emozionante giornata del 12 agosto, momento ufficiale ed istituzionale dedicato al ricordo delle vittime e alla memoria.

Percorsi: Toscana
Piazza della chiesa

Tra agosto e settembre, il Parco della Pace di Sant’Anna di Stazzema sarà quindi il fulcro di tanti appuntamenti e iniziative culturali, con una particolare attenzione ai giovani, all’insegna della trasmissione di valori, conoscenza e memoria.

Venerdì 6 agosto (alle 18 sulla piazza della Chiesa di Sant'Anna di Stazzema), è prevista la consegna del premio “Bella Ciao” al Sindaco di Stazzema Maurizio Verona per la proposta di legge popolare contro la propaganda nazista e fascista. Il riconoscimento è assegnato ogni anno a persone che, nella loro attività professionale, politica e culturale “si siano distinte nella difesa dei valori e dei principi sanciti dalla Costituzione nata dalla Guerra di Liberazione". Nel corso del tempo, il premio è stato assegnato, fra gli altri, a Giorgio Diritti, Aldo Cazzullo, Francesco Guccini, Yo Yo Mundi, Giuliano Montaldo, Ezio Mauro e Maurizio Landini.  Il premio è promosso dal Comune di Saluzzo, in collaborazione con l'ANPI e altre associazioni. A premiare il sindaco Maurizio Verona sarà l’avvocato Roberto Pignatta, presidente dell’Associazione Bella Ciao, con la motivazione che "l'esaltazione del fascismo e del nazismo non è cosa del passato, ma è attuale e tanto più pericolosa quanto più si diffonde nella rete e nei social mettendo in pericolo la tenuta democratica del paese. Quindi, la proposta di legge assume un valore politico, etico e culturale di altissimo profilo, e riafferma la necessità di presidiare la democrazia con fermezza e fedeltà alla Costituzione nata dalla Resistenza".

A partire dal 6 agosto e fino al 30 settembre sarà esposta presso il Museo storico l’opera “Stazzema” del Maestro Giuliano Vangi dedicata alle vittime dell’eccidio. Le sculture non rappresentano solo singole esperienze, ma diventano portatrici di destini universali. L’opera intitolata Stazzema commemora il massacro compiuto dai nazisti nell’agosto del 1944 con il realismo e l’intensità proprie del grande artista famoso in tutto il mondo, diventando emblema di tutti i massacri.

Un altro appuntamento di rilievo, inserito nel programma ufficiale è la terza edizione del Raduno di Pace a Sant’Anna di Stazzema fissato per martedì 21 settembre nella Giornata Internazionale della pace. Un raduno, in un luogo simbolo, di tutti coloro che amano la Costituzione, la democrazia, il rispetto dei diritti, il futuro.

Il 19 settembre Gad Lerner e Laura Gnocchi presenteranno il portale “Noi Partigiani. Memoriale della Resistenza Italiana”, con la partecipazione di Oliviero Toscani.

“Un 12 agosto che, mai come quest’anno, lega il valore della memoria ai valori del mondo attuale – dice il Sindaco di Stazzema Maurizio Verona - Il 29 aprile scorso, 241mila firme in favore della legge di iniziativa popolare antifascista sono state consegnate a Roma, alla Camera dei deputati. Un numero di firme che equivale ad un numero di cittadini e cittadine, di ogni età, tantissimi giovani, che hanno deciso di sostenere il valore dell’antifascismo, non solo come opposizione netta al riemergere di simboli, parole e gesti neofascisti, ma anche per ribadire in modo forte quali devono essere i valori ed i principi su cui pensare e costruire il futuro: libertà, diritti e democrazia. Non vogliamo assolutamente disperdere questa esperienza, questa dote di impegno e passione, che migliaia di persone ci hanno consegnato. Il nostro obiettivo continua ad essere quello di arrivare alle generazioni più giovani, far capire loro che perseguire certe ideologie è oggi una posizione anacronistica, sbagliata e criminale. C’è tanto lavoro da fare in tema di diritti, in Italia e nel mondo; è necessario guardare al futuro in questi termini, in questa prospettiva. Pensiamo alle donne, ancora oggetto di discriminazioni nel mondo del lavoro, della famiglia, dell’istruzione. La parità fra i generi riguarda tutti, indistintamente: serve quindi l’impegno di tutti. Ma un pensiero oggi non può non andare ai lavoratori. Migliaia di persone con il Covid hanno perso un lavoro, e con esso possibilità di sostentamento, sicurezze, progetti. Penso oggi ai 400 lavoratori della Gkn di Campi Bisenzio, licenziati, dopo anni di lavoro, con comunicazione via email, senza preavviso: un metodo simbolo di un mondo ed una società che sembrano non avere più rispetto per il lavoro, per la professionalità e la dignità del lavoro, che è e deve rimanere, come dice la Costituzione, “il principio fondante della nostra Repubblica”. Per questo il Parco nazionale della pace di Sant’Anna di Stazzema, con le tante iniziative in programma, partendo dalla memoria e dal ricordo del dolore subito il 12 agosto 1944, dal ricordo delle vittime, dalle testimonianze dei superstiti, dalla consapevolezza del proprio passato, diventa un luogo di riflessione sui temi legati alla contemporaneità, un luogo aggregativo, un luogo di tutti, in cui riconoscersi nei valori che sono alla base della nostra Costituzione e della nostra Repubblica, dove confrontarsi ed aprirsi all’attualità e al mondo”.

 

Per bambini e famiglie è stato predisposto un programma di appuntamenti per la scoperta dei luoghi e della storia di Sant’Anna, il “Family day – Memorie da scoprire”, con appuntamenti domenicali alla Fabbrica dei diritti fino a settembre. Dal 3 al 14 agosto torna a Sant’Anna di Stazzema e Pruno il Campo della Pace con la partecipazione di giovani dai 17 ai 26 anni per l’incontro internazionale organizzato da Naturfreundejugend Württemberg in cooperazione con Die Anstifter e.V., Initiative Lern- und Gedenkort Hotel Silber e.V., Parco Nazionale della Pace, Comune di Stazzema, Associazione Martiri di Sant’Anna.

L’8 agosto alle 21,30 a Seravezza - Forte dei Marmi, Elisabetta Salvatori racconterà la strage di Sant'Anna, con lo spettacolo 'Scalpiccii sotto i platani', struggente ricostruzione degli ultimi momenti di vita degli abitanti di Sant’Anna di Stazzema nell’estate del 1944. Sarà esposto anche una parte del Tappeto del Mondo, opera di oltre 1.000 metri, realizzata con oltre 6.000 pezzi, realizzati da persone ed associazioni di tutto il mondo.

Protagonista anche la musica, con il concerto il 12 agosto a Sant’Anna del Trio Orfeo, nell’ambito della IX edizione di “Musica sulle Apuane” e con i tradizionali appuntamenti della stagione Concertistica “ORGANO DELLA PACE SANT’ANNA DI STAZZEMA”, che si chiuderà domenica 15 agosto con Antonio Aiello (violino), Matteo Venturini (organo).

Nel programma sono previsti anche incontri a tema e presentazioni di libri.

Le celebrazioni cominceranno Domenica 8 agosto dove, alle 18 a Farnocchia, con il ricordo dell’incendio che l’8 agosto 1944distrusse il paese. Mercoledì 11 agosto sono previste cerimonie a Pontestazzemese per le onoranze a Don Innocenzo Lazzeri, Medaglia d'Oro al Valor Civile, a Mulina di Stazzema per le onoranze ai caduti e a Don Fiore Menguzzo, Medaglia d’oro al merito civile e a Valdicastello per l’inaugurazione della lapide in ricordo delle vittime dell’eccidio del Molino Rosso.

 

Giovedì 12 agosto è la giornata ufficiale del 77° ANNIVERSARIO STRAGE SANT’ANNA DI STAZZEMA con il programma di cerimonie che prenderanno avvio dalla 9 in piazza della Chiesa con il ritrovo delle autorità e delle delegazioni fino all’orazione ufficiale prevista per le 11 del Sottosegretario di Stato ai Rapporti con il Parlamento On. Deborah Bergamini. Al termine delle celebrazioni ufficiali, sarà inaugurata alla presenza del Sen. Sandro Ruotolo, una “Panchina dedicate alla libertà di stampa e di espressione”, legata all’omonimo progetto che rimarrà stabilmente a Sant’Anna di Stazzema.

 

Tutte le attività saranno svolte in sicurezza, seguendo le disposizioni di legge in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, mantenendo il distanziamento sociale.

In particolare si ricorda che, a partire dal 6 agosto, a norma del decreto-legge23 luglio 2021, n. 105, per l’accesso al Museo storico della Resistenza di Sant’Anna è necessario essere muniti di certificazione verdecovid-19 (green pass).

Il programma completo delle celebrazioni

77° Anniversario Strage Sant'Anna di Stazzema PROGRAMMA CELEBRAZIONI

 

Dal 3 al 14 agosto

Sant’Anna di Stazzema / Pruno

Incontro Internazionale per giovani CAMPO DELLA PACE A SANT’ANNA DI STAZZEMA Organizzato da Naturfreundejugend Württemberg in cooperazione con Die Anstifter e.V.,  Initiative Lern- und Gedenkort Hotel Silber e.V., Parco Nazionale della Pace ed il Museo storico di Sant’Anna di Stazzema, Comune di Stazzema, Associazione Martiri di Sant’Anna 

 

Venerdì 6 agosto 2021

Sant'Anna di Stazzema

Ore 18,00 Piazza della Chiesa,

Consegna del Premio “Bella Ciao” al Sindaco di Stazzema Maurizio Verona

 

Dal 6 agosto al 30 settembre 2021

Museo Storico di Sant’Anna di Stazzema

Esposizione della statua del Maestro Giuliano Vangi “STAZZEMA”

 

Sabato 7 agosto 2021

Sant'Anna di Stazzema

Ore 17,30 Piazza della Chiesa di Sant'Anna,

D’OGNI VOSTRA VOCE per rinascere e non dimenticare Sant'Anna di Stazzema - Musica e Poesia

Organizzato dall’Associazione Per Sant’Anna con il patrocinio del Comune di Stazzema

 

Sabato 7 agosto

Ore 18,00 Stazzema – Circolo il Berlingaio

“L'esperienza del trauma nella comunità. S.Anna: Le vittime secondarie e la traumatizzazione vicaria”

Incontro con Valentina Cesarali, Psicologo psicoterapeuta, alla presenza di alcuni superstiti della strage

 

Domenica 8 agosto 2021

Ore 18,00 Farnocchia, Piazza della Chiesa,

Ricordo dell’Incendio di Farnocchia del 8 agosto 1944

 

Domenica 8 agosto 2021

Ore 21,30 Area parcheggio della Coop di Seravezza - Forte dei Marmi

Elisabetta Salvatori racconta la strage di Sant'Anna, con lo spettacolo 'Scalpiccii sotto i platani' di e con Elisabetta Salvatori

Verrà esposta una parte del Tappeto della Pace

 

Lunedì 9 agosto 2021

Sant'Anna di Stazzema

Ore 18,00 Piazza della Chiesa,

Presentazione del Libro di Alfredo Catarsini “Giorni Bui” conduce Elena Torre

Interventi di Marco Cigolotti, Marilena Cheli Tomei,

 

Martedì 10 agosto

Mulina di Stazzema

Ore 18,00 Parco della Rimembranza.

Omaggio in musica alle vittime di Mulina di Stazzema

Aurora Luchi, violino

Dario Dell’Amico, Pianoforte

 

Mercoledì 11 agosto 2021

Pontestazzemese

Ore 9,15 Piazza Europa

ONORANZE A DON INNOCENZO LAZZERI, Medaglia d'Oro al Valor civile, Giusto tra le Nazioni ore 9,30 Deposizione Corona di alloro alla targa in ricordo della Medaglia d’Oro al Valor Militare per la Versilia e ai Caduti di tutte le guerre

Ore 9,25 Deposizione Corona di Alloro al busto di Don Innocenzo Lazzeri, Medaglia d’Oro al Valor Civile

Mulina di Stazzema

Ore 9,45 Parco della Rimembranza / Chiesa di San Rocco

ONORANZE AI CADUTI DI MULINA, DON FIORE MENGUZZO, Medaglia d’oro al merito civile, e famiglia Deposizione di una Corona di alloro al Monumento ai Caduti e al Monumento in memoria di Don Fiore Menguzzo

Ore 10,00 Celebrazione della Santa Messa

Ore 10,30 Saluto del Vicesindaco di Stazzema Alessandro Pelagatti

Ore 10.45 Orazione Ufficiale dell’on. Umberto Buratti 

 

Mercoledì 11 agosto 2021

Valdicastello,

Ore 17,30 Località Molino Rosso

Inaugurazione lapide in ricordo delle vittime dell’eccidio del Molino Rosso del 12 agosto 1944 in collaborazione con Associazione Martiri di Sant’Anna di Stazzema e Comune di Pietrasanta

 

Mercoledì 11 agosto 2021

Ore 21,15 Sant'Anna di Stazzema,

FIACCOLATA SILENZIOSA

Tradizionale omaggio alle vittime organizzato dall'Associazione Martiri di Sant'Anna, dalla Piazza della Chiesa, lungo la via Crucis, con arrivo al Sacrario.

Al Sacrario 15° Recital per la Pace, musica e parole per ricordare le vittime, a cura dell’Associazione Gennj Marsili, in collaborazione con Associazione Martiri di Sant’Anna e Associazione Per Sant’Anna.

 

Giovedì 12 agosto 2021

Sant’Anna di Stazzema

77° ANNIVERSARIO STRAGE SANT’ANNA DI STAZZEMA

Piazza della Chiesa

Ore 9,00 Ritrovo autorità e delegazioni a Sant’Anna di Stazzema

Ore 9,15 Deposizione corone di fiori

Ore 9,30 Celebrazione della S. Messa sul sagrato della chiesa da parte di S.E. Arcivescovo di Pisa Giovanni Paolo Benotto

Ore 10,15 Composizione del Corteo e salita al Monumento Ossario Sacrario

Ore 10,45 Deposizione Corona di alloro da parte delle autorità

Ore 10,50 Saluto del Sindaco di Stazzema Maurizio Verona

Saluto del Presidente dell’Associazione Martiri di Sant’Anna Enrico Pieri

Saluto Rappresentante della Regione Toscana

Orazione ufficiale del Sottosegretario di Stato ai Rapporti con il Parlamento On. Deborah Bergamini

 

Ore 12,00

INAUGURAZIONE della “Panchina dedicate alla libertà di stampa e di espressione”, alla presenza del Sen. Sandro Ruotolo

 

Inaugurazione Mostra “COLORI PER LA PACE”, alla presenza delle autorità presenti

 

Giovedì 12 agosto 2021

Sant’Anna di Stazzema Piazza della Chiesa,

Ore 18,00 - Musica sulle Apuane, IX Edizione

CONCERTO a Sant’Anna di Stazzema 

Trio Orfeo

musiche di Bach, Vivaldi, Schubert

 

Giovedì 19 agosto 2021

Ore 7,30 Cimitero di Pietrasanta Ricordo delle Vittime di Bardine San Terenzo - Fivizzano, S. Messa A seguire partenza per Bardine San Terenzo, Comune di Fivizzano (MS).

Nell’eccidio di Bardine persero la vita anche persone rastrellate fra Sant’Anna e Valdicastello il 12 agosto 1944

 

Domenica 19 settembre 2021

Sant'Anna di Stazzema

Ore 17,30 Fabbrica dei Diritti

Presentazione del portale “Noi Partigiani. Memoriale della Resistenza Italiana” con Gad Lerner e Laura Gnocchi. Con la partecipazione di Oliviero Toscani

 

Martedì 21 settembre

Ore 15,30 Piazza Anna Pardini

Nella Giornata Internazionale della pace

Raduno di pace a Sant’Anna di Stazzema

 

26 settembre 2021

Chiesa di Sant'Anna

“Voci dal Mondo” per un cammino di Pace a cura dell’Associazione Per Sant’Anna

 

“Family day – Memorie da scoprire” e “Sentieri di Pace”.

Le attività si svolgeranno la domenica mattina, dalle ore 10:00 alle ore 12:00, nelle seguenti date:  1* e 22 agosto, 5 settembre (Family day);  8 e 29 agosto, 12 settembre (Sentieri di pace).

Info: Museo Storico di Sant’Anna di Stazzema 0584.772025

 

Dal 11 luglio al 15 agosto

ORGANO DELLA PACE SANT’ANNA DI STAZZEMA

STAGIONE CONCERTISTICA 2021

Musica per rinascere - Italia e Germania per Sant'Anna di Stazzema

Chiesa di Sant'Anna - ingresso gratuito

Concerti :

Domenica 11 luglio ore 17,00 con Eugenio Maria Fagiani

Domenica 25 luglio ore 17,00 con Andrea Macinanti

Domenica 1° agosto ore 17,00 con Alessandro Bianchi

Domenica 15 agosto ore 17,00 con Antonio Aiello (violino), Matteo Venturini (organo) -

XV Edizione, a cura dell’Associazione italo-tedesca “Amici dell’Organo di Sant’Anna”

Fonte: Comunicato stampa
Sant’Anna di Stazzema, iniziative per il 77° anniversario della Strage del 12 agosto 1944
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento