Cultura & Società
stampa

Santa Sede, una nuova App per leggere l’Osservatore Romano

Nel giorno del centenario di San Giovanni Paolo II, il quotidiano della Santa Sede “L’Osservatore Romano”  lancia una App per rendere più agile la lettura di tutti i suoi articoli e notizie. A partire da domani 17 maggio, negli store e Goo Apple e Google sarà disponibile un’applicazione gratuita per leggere il giornale con più facilità.

Andrea Monda, direttore Osservatore Romano

“Una grande rivoluzione nel giornale più antico del più piccolo stato del mondo, il Vaticano cambia pagina, anzi la sfoglia”, commenta Andrea Monda, direttore dell’Osservatore Romano.

Il lancio della nuova applicazione coinciderà con la pubblicazione di un’edizione speciale in occasione del centenario della nascita di san Giovanni Paolo II: quattordici pagine a colori con articoli, testimonianze e ricordi, aperte da un saluto di Papa Francesco.

Tra gli autori: il patriarca Bartolomeo, il cardinale segretario di Stato Pietro Parolin e antichi collaboratori di Karol Wojtyła che raccontano episodi inediti della vita privata del grande Pontefice polacco.

Nello speciale vi sono anche articoli di Mikhael Gorbaciov e Lech Wałesa, una testimonianza del cardinale Matteo Zuppi e un intervento di Claudio Baglioni.

Fonte: Sir
Santa Sede, una nuova App per leggere l’Osservatore Romano
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento