Cultura & Società
stampa

Tobbiana (Prato), l'economia finanziaria spiegata in parrocchia

Promosse da parrocchia e Acli provinciale, tre serate a Tobbiana con un consulente finanziario per scoprire «il cuore dell'algoritmo». Primo appuntamento venerdì 22 marzo (ore 21,15) dedicato alle ragioni per investire.

Percorsi: Acli - Economia - Prato
Economia

La parrocchia di Tobbiana e le Acli provinciali propongono un seminario dedicato all'educazione finanziaria. Tre incontri per capire «il cuore dell'algoritmo» con il consulente Matteo Giuliani. «Vogliamo aiutare le famiglie a orientarsi e a capire che si può investire in modo etico», spiega Stefano Gelsumini, presidente delle Acli di Prato.

«Non ci saranno riferimenti a prodotti bancari, sarà una mera educazione, senza spot», dice Giuliani, relatore dei tre appuntamenti. Il primo è in programma venerdì 22 marzo e si intitola «Dal perché al per chi. Le ragioni per investire». Il secondo è dedicato a «Il ruolo del consulente finanziario. Regole per una buona pianificazione» e si terrà venerdì 29 marzo. Chiude il ciclo la serata di venerdì 5 aprile su «Il passaggio generazionale. Strategie per una buona riuscita», al quale parteciperà anche l'avvocato Maria Rosaria Santangelo.

«Tutto parte da una domanda: perché investire? Cercheremo di rendere l'argomento il più semplice possibile, aiuteremo i partecipanti al seminario a capire come ci approccia alla materia, ben sapendo che dietro ogni investimento c'è una famiglia che ha fatto dei sacrifici», promette Giuliani.

Gli incontri sono aperti a tutti e si tengono alle ore 21,15 al Centro Incontro della parrocchia di Tobbiana in via Traversa Pistoiese.

Fonte: Comunicato stampa
Tobbiana (Prato), l'economia finanziaria spiegata in parrocchia
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento