Cultura & Società
stampa

Turismo religioso: l’11 settembre firma del protocollo di intesa tra le vie Romea Strata, Francigena e Romea Germanica. Presente il card. Parolin

Sarà firmato, sabato 11 settembre, a Roma (alle ore 10, nella Libreria Leoniana, in via dei Corridori 16) il protocollo di intesa tra le vie Romea Strata, Francigena e Romea Germanica. Sarà presente il card. Pietro Parolin, segretario di Stato vaticano. 

Percorsi: Francigena
Via Francigena

Le tre vie insieme coinvolgono una quindicina di Stati in Europa. L’accordo, affermano i presidenti delle tre vie, Massimo Tedeschi (Francigena), Flavio Foietta (Romea Germanica) e don Raimondo Sinibaldi (Romea Strata), “intende promuovere la collaborazione e creare una sinergia al servizio di pellegrini e viandanti che, a piedi o in bicicletta o con altri mezzi, da tutta Europa si recheranno a Roma nel 2025, in occasione del Giubileo che sarà indetto da Papa Francesco. Sarà una grande occasione per valorizzare la città meta di pellegrinaggio per eccellenza e centro della cristianità, poiché vi si trovano le tombe dei santi Pietro e Paolo, colonne della fede e del cristianesimo delle origini”. Dopo il saluto del card. Parolin, mons. Maurizio Bravi, rappresentante della Santa Sede presso l’Organizzazione mondiale del turismo e presso l’Istituto europeo degli itinerari culturali, terrà una breve relazione dal titolo “Itinerari culturali europei, patrimonio dai tratti cristiani”. Seguiranno una descrizione delle tre vie, la firma del protocollo e la benedizione del cardinale segretario di Stato.

Fonte: Sir
Turismo religioso: l’11 settembre firma del protocollo di intesa tra le vie Romea Strata, Francigena e Romea Germanica. Presente il card. Parolin
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento