Cultura & Società
stampa

Visitare l'Isola d'Elba tutto l'anno

L'Isola d'Elba è la più grande dell'arcipelago toscano, abitata sin dalla preistoria, è stata sfruttata ampiamente dagli Etruschi per le sue grandissime riserve di ferro e per la sua posizione strategica. Da sempre è considerata una splendida meta turistica per le sue spiagge, i golfi e le scogliere, i fondali bassi e le acque assolutamente cristalline.

Isola d'Elba

Nonostante sia davvero minuscola se confrontata ad altre, l'Isola d'Elba può essere visitata tutto l'anno, non soltanto in estate, ma anche nelle mezze stagioni ed in inverno, scoprendo i paesaggi dell'entroterra, i suoi vigneti pregiati, i segni lasciati dalla storia i segreti della sua cultura e naturalmente la cucina.

Arrivare all'Elba

Per arrivare all’isola d'Elba è necessario prendere il traghetto, che consente anche di caricare l'auto, la moto oppure il camper, per poter godere in piena libertà di questo posto splendido. Le tratte che servono quest'isola e il resto dell'arcipelago Toscano, partono soltanto da Livorno e Piombino con un numero limitato di posti disponibili.

Tali tratte sono attive dal mattino presto fino a sera, mentre di notte non è possibile allontanarsi dall'isola se non con mezzi propri, anche se è sconsigliato, perché il tratto di mare che separa l'Elba dalla terraferma è piuttosto infido e richiede un discreto livello di esperienza in barca.

In estate partono molti traghetti in direzione di quest'isola, all'incirca uno ogni mezz'ora e quindi è piuttosto facile riuscire a raggiungerla senza grandi problemi. In inverno però quando il flusso di turismo cala, anche il numero degli imbarchi giornalieri scende e quindi è necessario organizzarsi con più cura. A ore differenti corrispondono costi e possibilità diverse e fasce di costo che possono cambiare non di poco. Per acquistare l’offerta migliore, allora, trova il traghetto per isola d'Elba tramite comparatore per risparmiare, scegliendo l’opzione più adatta ai tuoi bisogni e soprattutto verificando che nel periodo dell'anno in cui decidi di visitare questa splendida isola dell'Arcipelago Toscano ci siano abbastanza traghetti disponibili.

Godersi la tranquillità dell'Elba

Grazie alla sua forma peculiare, l'isola d'Elba è piena di piccoli scorci meravigliosi e di calette uniche con il fondale che in alcune zone è basso e sabbioso, mentre in altre scende a strapiombo. È perfetta quindi anche come meta per chi ama fare le immersioni.

L'Elba è meravigliosa sia per vacanze brevi che per passarci periodi piuttosto lunghi, perché permette di provare tantissime attività, come il trekking e il turismo culturale, visitando per esempio la residenza in cui Napoleone fu mandato in esilio la prima volta, oppure i musei e le antiche miniere di ferro etrusche, sfruttate in seguito anche dai romani.

Sull'isola ci sono molti imbarchi a cui approdano i vari traghetti e si può decidere, consultando gli orari, quali sono quelli più adatti per noi organizzando così al meglio le vacanze.

Anche se le distanze non sono enormi, gli spostamenti sull'isola, specie in alta stagione possono essere difficoltosi e in alcuni casi ci sono limitazioni per lo sbarco dei mezzi a seconda del porto che si sceglie.

Fonte: Comunicato stampa
Visitare l'Isola d'Elba tutto l'anno
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento