Cultura & Società
stampa

Weekend a castello

Una giornata nel castello. Anzi, quattro! Quattro giorni per visitare gratuitamente più di 70 castelli toscani, che per due week end – il 18-19 e il 25-26 settembre – aprono le loro porte in via straordinaria per l'iniziativa «Una giornata al castello», promossa dalla Regione Toscana, assessorato alla Cultura, in collaborazione con le sezioni toscane dell'Associazione dimore storiche e dell'Istituto italiano castelli.

Weekend a castello

Una giornata nel castello. Anzi, quattro! Quattro giorni per visitare gratuitamente più di 70 castelli toscani, che per due week end – il 18-19 e il 25-26 settembre – aprono le loro porte in via straordinaria per l'iniziativa «Una giornata al castello», promossa dalla Regione Toscana, assessorato alla Cultura, in collaborazione con le sezioni toscane dell'Associazione dimore storiche e dell'Istituto italiano castelli.

Oltre a visitare le ricchezze architettoniche dei 74 castelli aperti (l'anno passato furono 65), il programma prevede mostre, rievocazioni storiche e spettacoli. Fra questi «Quix», della compagnia Catalyst, in programma al castello di Malgrate (Massa Carrara) il 18 settembre e al castello Malaspina a Massa il 19. Inizio alle 16,30.
Oltre all'ingresso gratuito in monumenti spesso chiusi al pubblico, i visitatori possono effettuare visite guidate e assistere a mostre, spettacoli e rievocazioni storiche organizzate per l'occasione. Per «Una giornata nel castello» è stata pubblicata una piccola guida, in cui sono indicate quelle fortezze accessibili anche ai disabili.

Il programma completo è visibile sul sito internet:
http://www.cultura.toscana.it/musei/castelli/
Per informazioni è anche possibile chiamare il numero verde 800.860070

Un giorno al castello

Weekend a castello
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento