Benedetto XVI

stampa

Pubblichiamo i testi integrali sia del saluto del presidente della repubblica Carlo Azeglio Ciampi che del discorso di Benedetto XVI pronunciati durante la visita ufficiale del Papa il Quirinale, il 24 giugno 2005.

Il testo integrale del discorso di Benedetto XVI ai partecipanti al convegno diocesano sulla famiglia dal tema «Famiglia e comunità cristiana: formazione della persona e trasmissione della fede», tenuto il 6 giugno nella basilica di San Giovanni in Laterano.

Il testo dell'omelia pronunciata da papa Benedetto XVI, celebrando la Messa del Corpus Domini nella spianata di Marisabella (Bari), in occasione del XXIV Congresso eucaristico nazionale. Al termine della Messa Benedetto XVI ha recitato l'Angelus.

Benedetto XVI ha ricevuto in udienza nella Sala Regia in Vaticano tutti gli Ambasciatori del Corpo Diplomatico accreditato presso la Santa Sede, nella mattina di giovedì 12 maggio. Pubblichiamo di seguito la traduzione integrale in italiano diffusa dalla Sala Stampa vaticana, del discorso pronunciato in lingua francese.

Pubblichiamo il testo del discorso che Benedetto XVI ha rivolto al clero romano, incontrandolo venerdì 13 maggio 2005 nella Basilica di san Giovanni in Laterano. Fuori dal testo ufficiale il Papa ha anche annunciato che il processo per la beatificazione e canonizzazione di Papa Giovanni Paolo II comincerà subito, dispensando dal tempo di cinque anni normalmente previsti per l'avvio della causa stessa. Il Papa, prima di dare l'annuncio, ha suscitato un clima di viva attesa parlando, non senza qualche difficoltà nel trovare le parole giuste, di "un annuncio, di una notizia gioiosa, molto gioiosa".

Il testo integrale dell'omelia pronunciata da Benedetto XVI nel corso della celebrazione eucaristica tenutasi nel pomeriggio di sabato 7 maggio nella Basilica di San Giovanni in Laterano, in occasione dell'insediamento sulla Cattedra del Vescovo di Roma.

Il testo del discorso di Benedetto XVI nella prima udienza del mercoledì in piazza San Pietro, nel corso della quale ha spiegato la scelta di chiamarsi «Benedetto».

«La Chiesa non è affatto vecchia e immobile. No, è giovane... Camminiamo insieme, siamo uniti. Confido nel vostro aiuto». È quanto Papa Benedetto XVI ha detto alle delegazioni e ai pellegrini tedeschi ricevuti in udienza nell'Aula Paolo VI nella mattina di lunedì 25 aprile. Questo è il discorso del Santo Padre nella traduzione italiana curata dall'Osservatore Romano.