Benedetto XVI

stampa

Il discorso che Benedetto XVI ha rivolto il 23 aprile 2005 ai giornalisti e ai rappresentanti dei mezzi di comunicazione sociale, incontrati nell'Aula Paolo VI, in Vaticano.

Il discorso di Benedetto XVI ai cardinali, tenuto il 22 aprile nella Sala Clementina. Confidando ai porporati il suo "stato d'animo" di questi giorni, il nuovo Papa ha parlato di "un intimo bisogno di silenzio" e di "due sentimenti tra loro complementari: un vivo desiderio del cuore di ringraziare e un senso di umana impotenza dinanzi all'alto compito che mi attende".

A conclusione della messa celebrata nella Cappella Sistina a conclusione del Conclave (20 aprile 2005), Benedetto XVI ha pronunciato in latino un discorso che costituisce una sorta di «programma» del suo pontificato. Ecco la traduzione italiana del discorso.