Benedetto XVI

stampa

Il testo integrale del Messaggio di Benedetto XVI per la 96a Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato che sarà celebrata domenica 17 gennaio 2010 e che avrà per tema: «I migranti e i rifugiati minorenni».

Pubblichiamo il testo integrale del discorso di Benedetto XVI, durante l'incontro con gli artisti, avvenuto sabato 21 novembre, nella Cappella Sistina. L'incontro, promosso dal Pontificio Consiglio della Cultura nel decennale della Lettera di Giovanni Paolo II agli Artisti (4 aprile 1999) e nel 45° anniversario dell'Incontro di Paolo VI con gli Artisti (7 maggio 1964), è stato introdotto da mons. Gianfranco Ravasi.

Lunedì 16 novembre Benedetto XVI si è recato in visita alla sede della FAO in Roma in occasione dell'apertura del Vertice Mondiale sulla sicurezza alimentare (Roma, 16-18 novembre 2009). Dopo il saluto del Sig. Jacques Diouf, Direttore Generale della FAO, il Papa ha rivolto ai presenti un discorso in francese che riportiamo nella traduzione italiana.

Pubblichiamo il testo integrale dell'omelia di Benedetto XVI durante la celebrazione eucaristica per la consacrazione di cinque nuovi vescovi (sabato 12 settembre, nella basilica Vaticana).

Il testo del Messaggio di Benedetto XVI per la 83a Giornata Missionaria Mondiale, che quest'anno si celebra domenica 18 ottobre sul tema:"Le nazioni cammineranno alla sua luce" (Ap 21, 24).

Pubblichiamo  la Lettera che  Benedetto XVI ha inviato a Silvio Berlusconi, Presidente del Consiglio Italiano, in occasione del G8, che si riunisce a L'Aquila, dall'8 al 10 luglio 2009, sotto la Presidenza Italiana, e che è stata resa nota sabato 4 luglio.

I testi dei discorsi pronunciati da Benedetto XVI nel corso della sua visita a San Giovanni Rotondo, dove è vissuto a lungo ed è attualmente sepolto San Pio da Pietrelcina (domenica 21 giugno 2009).

Pubblichiamo la Lettera che Benedetto XVI ha indirizzato ai presbiteri per l'apertura dell' "Anno Sacerdotale", da lui proclamato in occasione del 150° anniversario della morte (il dies natalis) di San Giovanni Maria Vianney, Curato d'Ars.