Vescovi toscani

Vescovi toscani stampa

Ridare dignità al lavoro piuttosto che alle rendite finanziarie (a patto di non toccare i piccoli risparmi delle famiglie); riscoprire, nel dibattito sulle aperture domenicali di fabbriche e negozi, il valore comunitario della festa. Sono alcune delle idee che emergono dal libro “I cattolici e le sfide del nostro tempo”. Il piccolo volume (48 pagine) raccoglie alcuni testi (omelie, discorsi, interventi) pronunciati dall'Arcivescovo di Firenze Giuseppe Betori in questi due anni a Firenze.

Il comunicato emesso al termine dell'Assemblea ordinaria della Conferenza Episcopale Toscana. tenutasi il 6 e 7 ottobre scorsi all'Isola d'Elba, ospiti della Diocesi di Massa Marittima - Piombino. Nella riunione sono state rinnovate le deleghe ai vescovi.

La scelta dell'Amministrazione Comunale di Siena di affidare la realizzazione del Drappellone del palio del 2 luglio scorso, dedicato alla Madonna di Provenzano, all'artista libanese Alì Hassoun ha dato vita ad un ampio dibattito che è andato ben oltre le storiche mura della città del palio. A Palio ormai corso, ecco il giudizio sulla vicenda dell'arcivescovo di Siena-Colle Vald'Elsa-Montalcino, mons. Antonio Buoncristiani.

«Affettuosa vicinanza» al Papa «fatto oggetto di ingiuste aggressioni» sul tema degli abusi sessuali commessi da sacerdoti, «vicinanza» e sostegno alle vittime di abusi «per favorirne la guarigione psicologica e spirituale» e impegno a proseguire sulla strada di affrontare «secondo giustizia le responsabilità dei sacerdoti coinvolti, evitando con opportuni provvedimenti disciplinari che possano ripetere tali reati». Lo affermano i vescovi toscani nel comunicato emesso al termine dei lavori della Cet.

Il testo integrale della Lettera Pasquale alle famiglie scritta dall'Arcivescovo di Firenze Giuseppe Betori e che verrà distribuita dai parroci durante la benedizione pasquale. Il tema è la figura del presbitero in occasione dell'anno sacerdotale indetto dal Papa Benedetto XVI, un anno dedicato a sostenere i sacerdoti nel loro ministero e a invitare tutti i fedeli a riscoprire l'importanza del sacerdozio nella Chiesa.

Pubblichiamo il testo integrale del discorso pronunciato l'8 dicembre, dall'arcivescovo di Firenze, Giuseppe Betori, in occasione dell'Omaggio alla Madonna nella solennità dell'Immacolata, tenutosi presso la Loggia del Bigallo, in piazza del Duomo.