Dossier
stampa

Dal n. 3 del 18 gennaio 2004

La Toscana sul pianeta rosso

C'è qualcosa di nostro intorno a Marte, anzi, anche intorno a Saturno e presto intorno a Venere, alla Cometa Rosetta e persino a Mercurio, il pianeta più vicino al Sole. A portare qualcosa di toscano nello spazio del nostro sistema solare è la Galileo Avionica, erede dal 2001 delle storiche Officine Galileo, nate a Firenze nel 1864. Oggi, Galileo Avionica è presente in sette regioni d'Italia con 3 mila e 400 dipendenti, ma il grosso dell'azienda resta in Toscana, a Campi Bisenzio, in provincia di Firenze, con mille addetti. E da qui è uscito il «sensore autonomo di stelle» montato sulla sonda Mars Express lanciata verso Marte nel giugno scorso dall'Esa, l'Agenzia spaziale europea. Adesso Mars sta lavorando in coppia con Spirit.
DI ANDREA FAGIOLI

La Toscana sul pianeta rosso

DI ANDREA FAGIOLI
C'è qualcosa di nostro intorno a Marte, anzi, anche intorno a Saturno e presto intorno a Venere, alla Cometa Rosetta e persino a Mercurio, il pianeta più vicino al Sole. A portare qualcosa di toscano nello spazio del nostro sistema solare è la Galileo Avionica, erede dal 2001 delle storiche Officine Galileo, nate a Firenze nel 1864.

Oggi, Galileo Avionica è presente in sette regioni d'Italia con 3 mila e 400 dipendenti, ma il grosso dell'azienda resta in Toscana, a Campi Bisenzio, in provincia di Firenze, con mille addetti. E da qui è uscito il «sensore autonomo di stelle» montato sulla sonda Mars Express lanciata verso Marte nel giugno scorso dall'Esa, l'Agenzia spaziale europea. Adesso Mars sta lavorando in coppia con Spirit.
Leggi l'articolo completo

La Toscana sul pianeta rosso
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento