Arezzo-Cortona-Sansepolcro

Settimanale della Diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro
Redazione: Fondazione TSD Comunicazioni, Piazza San Domenico, 6 - 52100 Arezzo
tel. 0575.35.39.91 - fax 0575.30.09.40 - arezzo@toscanaoggi.it

Vuoi leggere la rivista online? Visita la nostra Area abbonati (accessibile ai soli abbonati)

In questi giorni Sansepolcro si è trovata, suo malgrado, sotto la luce dei riflettori per essere stata teatro di un fatto di cronaca che, se confermato (si parla di stupro su una 15enne, ma al momento in cui scriviamo i contorni non sono ancora del tutto chiari), segnerebbe in maniera assolutamente negativa un anno come quello del Millenario che dovrebbe essere solo di festa. Lungi da noi la volontà di emettere sentenze. Sentiamo solo l'esigenza di aggiungere degli elementi al dibattito che in questi giorni si è sviluppato.

È dedicata all'appello del neo presidente provinciale Fratres,Pietro Ganganelli, l'apertura del numero 27 de La Voce di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, il fascicolo diocesano di Toscana Oggi. "La solidarietà non vada in ferie - spiega Ganganelli in un'intervista -. L'estate è la stagione in cui negli ospedali diminuisce la disponibilità di sangue, proprio mentre ne aumenta la richiesta a causa delle emergenze legate al grande esodo. È quindi fondamentale che tutti i volontari del sangue, prima di andare in ferie, si rechino presso il proprio Centro Trasfusionale di riferimento, per effettuare una donazione di sangue e scongiurare così una qualsiasi emergenza, in questo strategico campo della vita umana".

È dedicato all'incontro di Camaldoli, a cui hanno preso parte 100 giovani universitari provenienti da tutta la diocesi, l'apertura del numero 26 de La Voce di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, il fascicolo diocesano di Toscana Oggi. All'interno le proposte dei ragazzi per rispondere all'invito del Papa ad osare. Tra le idee un forum permanente per dialogare con le istituzioni. È dedicata invece agli oratori, dopo la tragedia di Prato, l'apertura del fascicolo regionale. "Non sparate sui Grest" il titolo.

"Formazione, la sfida continua". E' dedicato al convegno pastorale di Badia a Ruoti e all'impegno in campo formativo della diocesi, il nuovo numero de La Voce di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, il fascicolo diocesano di Toscana Oggi. All'interno anche la settima puntata del percorso "Mille anni" dedicato al Millenario di Sansepolcro. 

Piccoli prestiti senza interessi, per sostenere famiglie e singoli in tempi di crisi e sconfiggere lo spettro dell'usura. È dedicata alla rete aretina di Microcredito, che vede in prima fila la Caritas diocesana, l'Associazione La famiglia e la Provincia, assieme ad altre realtà del territorio, la prima pagina de La Voce di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, il fascicolo diocesano di Toscana Oggi. All'interno anche uno speciale sulla Goccia d'oro di Rapolano, il riconoscimento di Rapolano che premia la solidarietà. Tra le Gocce d'oro assegnate quest'anno anche quella alla comunità di Lampendusa.

"Una crisi non solo nei bilanci". È l'appello dei piccoli imprenditori aretini alle prese con la crisi economica ad aprire il nuovo numero de La Voce di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, il fascicolo diocesano di Toscana Oggi. All'interno anche uno speciale sugli insediamenti dei nuovi sindaci di Castiglion Fiorentino e Monte San Savino.

Si chiama "Mille anni" il percorso lanciato da La Voce di Arezzo-Cortona-Sansepolcro dedicato alla storia di Sansepolcro, in occasione del Millenario della fondazione del Duomo e della Città. L'iniziativa vuol essere un contributo per riflettere sulle nostre radici. Conoscere da dove veniamo per ripensare quello che siamo e che saremo domani. Un'occasione per valorizzare il patrimonio storico e culturale della Valtiberina.

Nel numero 19 de La Voce di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, 7 pagine dedicate al racconto della giornata di Benedetto XVI nell'Aretino. I testi degli interventi del Pontefice, i commenti e le immagini 

Un fascicolo speciale di 32 pagine, a colori. Così Toscana Oggi celebra la prima visita di Benedetto XVI in Toscana, domenica 13 maggio. È dedicata al Papa anche la prima pagina de La Voce di Arezzo-  Cortona-Sansepolcro, il fascicolo diocesano di Toscana Oggi. “Il Papa nei luoghi della nostra fede”, il titolo. Il 13 maggio per la terza volta un Pontefice renderà omaggio alla Madonna degli aretini, la Madonna del Conforto.


«Di ritorno dalla Terra Santa ho una bella notizia da darvi: il Signore è risorto! La mattina di Pasqua, con i miei occhi, ho visto la tomba vuota. È la prima cosa che voglio condividere  con voi    stasera». Con queste parole don Mario Cornioli, sacerdote della diocesi di Fiesole, originario di Sansepolcro, in servizio presso il Patriarcato latino di Gerusalemme, ha aperto la conferenza dal titolo «Io vivo al di là del muro» che si è tenuta nei giorni scorsi al salone Teatro Sant'Andrea Corsini di Montevarchi. La serata, organizzata dall'associazione «Habibti Betlemme» e dall'assessorato ai gemellaggi del Comune di Montevarchi, fa parte di un ciclo di incontri sul tema «La Palestina oltre il muro». L'obiettivo è tenere viva l'attenzione sulla realtà mediorientale e sugli effetti del muro costruito dagli israeliani.

“Ti presentiamo i nostri testimoni”, questo il titolo d'apertura de La Voce di Arezzo-Cortona-Sansepolcro. In una pubblicazione che sarà presentata al Papa gli esempi cristiani del 900 nella terra aretina. All'interno anche la quarta puntata dello speciale dedicato al Millenario di Sansepolcro, dedicata alle Fraternite del Borgo del '200  

"Da vent'anni in Albania". È dedicata al Centro giovanile di Uznove, in Albania, realizzato grazie all'impegno della diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, l'apertura del numero 16 de La Voce, il fascicolo diocesano di Toscana Oggi. All'interno anche lo speciale sul nuovo presbiterio del Duomo di Arezzo.

Dopo due mesi di lavori sotto la supervisione della Soprintendenza di Arezzo e la direzione artistica dell'architetto Gianclaudio Papasogli Tacca, verrà inaugurato il nuovo presbiterio della Cattedrale. 

"Ambasciatori contro i pregiudizi". E' dedicata al progetto "Diversamente", portato avanti dalla sezione aretina dell'Associazione italiana persone down e dal Cesvot, la prima pagina del nuovo numero della Voce, il fascicolo diocesano di Toscana Oggi. All'interno lo speciale sul Millenario di Sansepolcro con la prima tappa del percorso alla riscoperta della gloriosa storia biturgense. L'intento è di riscoprire le nostre radici per capire chi siamo oggi.

Una Chiesa luogo per eccellenza del dialogo», ovvero, «luogo della parola che si lascia attraversare da un'altra parola», «luogo in cui s'intrecciano i linguaggi e i cammini diversi». È stato questo il tema al centro dell'intervento di Enzo Bianchi, priore della comunità monastica di Bose

Siamo consapevoli che qualunque linguaggio usiamo corriamo il rischio di essere interpretati secondo paure e pregiudizi. Non per questo però dobbiamo tacere o continuare a barcamenarci con la paura di “disturbare”. È sempre più urgente che, in quanto cristiani, ritroviamo la nostra libertà di pensare e di agire secondo quel “proprio” che ci viene dal Vangelo e dal mandato di Cristo Gesù.

Un progetto innovativo per consentire ad uno studente aretino gravemente malato di partecipare alle lezioni, in classe, in video conferenza. E' questa storia ad aprire il numero 43 de La Voce di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, il fascicolo diocesano di Toscana Oggi. All'interno l'omaggio della Chiesa aretina ai missionari morti in Tanzania, con il ricordo dei frati delle Celle di Cortona del loro ex padre Guardiano padre Luciano Baffigi.
"Vi racconto il mio Brasile" . È questa l'apertura del numero 41 de La Voce di Arezzo-Cortona-Sansepolcro il fascicolo diocesano di Toscana Oggi. All'interno il racconto dei 23 anni in Sud America di don Enrico Arrigoni, sacerdote fidei donum della Chiesa aretina-cortonese-biturgense. Sul fascicolo regionale l'apertura è dedicata al passaggio alla televisone digitale terrestre.