Arezzo
stampa

Ad Arezzo la settimana della comunicazione.

Domenica 24 la S.Messa in duomo con il vescovo. Lunedì 18, nella libreria Paoline, un incontro sulle nuove tecnologie a servizio dell'uomo.

Fa tappa anche ad Arezzo la «Settimana della comunicazione» che viene promossa in vista della Giornata mondiale delle comunicazioni sociali sulle tematiche indicate ogni anno dal messaggio che il Papa scrive per questa occasione. Quest'anno Benedetto XVI ha affrontato l'argomento di «Nuove tecnologie, nuove relazioni» che tocca valori importanti quali il rispetto, il dialogo e l'amicizia.
Ecco, quindi, che gli spunti lanciati dal Papa vengono declinati anche nell'Aretino grazie a un programma della «Settimana della comunicazione» che prevede diversi appuntamenti. Si comincia lunedì 18 maggio, alle ore 20, nella libreria «Paoline» di Arezzo con un incontro insieme alla giornalista Cristina Beffa. Al centro del dibattito ci sarà il tema «Le nuove tecnologie al servizio del rispetto e dell'amicizia nel dialogo». Introdurrà la serata Massimo Rossi, direttore dell'ufficio diocesano delle comunicazioni sociali.
Durante la settimana proseguirà con l'apertura della libreria ai bambini delle scuole elementari che visiteranno l'angolo della cultura delle Figlie di San Paolo.
La «Settimana» terminerà con la celebrazione eucaristica che si svolgerà domenica 24 maggio alle 10.30 nella Cattedrale di Arezzo e sarà presieduta dal vescovo, monsignor Gualtiero Bassetti. La S.Messa sarà animata dal gruppo Radio Incontri con la presenza dell'emittente Telesandomenico, del settimanale Toscana Oggi e del coro della Cattedrale.
Nel 2009 la «Settimana della comunicazione» vivrà la sua quarta edizione ed è una manifestazione nazionale nata dall'impegno di Paolini e Paoline. Durante la «Settimana» si organizzano in tutta Italia numerose iniziative speciali come l'«Happy book» che è un'occasione per far conoscere ai bambini la realtà della libreria; il premio «Don Alberione» che è un'opportunità per approfondire e riflettere sulle comunicazioni sociali e nello stesso tempo promuove l'educazione ai media; il «Festival della comunicazione» che vuol prevedere appuntamenti di approfondimento su una o più vie del comunicare umano come la via della conoscenza, la via della bellezza, la via dei linguaggi, la via della solidarietà e la via dell'aggregazione.
Lucia Zamboni

Ad Arezzo la settimana della comunicazione.
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento