Arezzo
stampa

E la città ospita di nuovo il festival di musica sacra

Ai nastri di partenza il Festival di Musica Sacra che per il terzo anno consecutivo si svolge a Cortona, dopo le prime forti esperienze dei due anni precedenti. E' promosso dalla diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro e dal Comune di Cortona con la collaborazione dell'Accademia degli Arditi, dell'Accademia Etrusca, dell'associazione per il Recupero e la Valorizzazione degli Organi storici con il contributo della Banca Popolare di Cortona. La direzione artistica è affidata a monsignor Marco Frisina, già noto dal pubblico cortonese dopo l'intensa preghiera in musica che è stato l'Oratorio su Santa Margherita, da lui composto e diretto nel piazzale della basilica il 23 luglio 2005. Ha preso il via martedì 11 aprile, nella cattedrale di Cortona, con la «Passione di Cristo secondo Giovanni» di Francesco Corteccia per coro virile e voce recitante. L'opera, eseguita dall'Insieme vocale «Vox Cordis» di Arezzo e recitata da Alessio Comabreco, è stata diretta da Lorenzo Donati. Seguirà il 26 maggio, alle 18.30, nella chiesa di San Filippo, «L'armonia dell'organo a quattro mani» in collaborazione con l'associazione per il Recupero e la Valorizzazione degli Organi storici. All'organo Matteo Galli e Anna Kuchina.

E la città ospita di nuovo il festival di musica sacra
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento