Arezzo
stampa

I 90 anni del vescovo d'Ascenzi.

Il 6 gennaio, Giovanni D'Ascenzi, vescovo emerito di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, ha festeggiato il novantesimo compleanno. Nato il 6 gennaio 1920 a Montefiascone, in provincia di Viterbo, e ordinato sacerdote il 19 giugno del 1943, si è laureato in teologia alla Pontificia Università Gregoriana in Roma. Nell'immediato dopoguerra s'interessò attivamente ai problemi sociali della maremma viterbese, partecipando alle lotte agrarie dei braccianti e dei salariati della zona. A lungo consigliere ecclesiastico nazionale della Coldiretti e consigliere ecclesiastico dell'International Catholic Rural Association, ha insegnato sociologia rurale presso la facoltà di Agraria dell'Università cattolica di Piacenza e nella Pontificia università urbaniana di Roma. Il 7 ottobre del 1975 Papa Paolo VI lo elesse vescovo di Pitigliano-Sovana-Orbetello. Consacrato il 7 dicembre del 1975 resse quella Chiesa particolare sino all'11 aprile 1983, data del suo trasferimento alle sedi, allora unite «in persona episcopi», di Arezzo, Sansepolcro e Cortona. Pastore dell'unificazione delle tre diocesi, ha governato la nostra Chiesa sino all'8 giugno 1996. A monsignor D'Ascenzi, attualmente ospite della Casa di riposo diocesana Santa Maria Maddalena a Gargonza, le preghiere e gli auguri dell'arcivescovo Riccardo Fontana e dell'intera Chiesa diocesana.

I 90 anni del vescovo d'Ascenzi.
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento