Arezzo
stampa

In «scena» gli artigiani nel centro di Anghiari

Torna la Mostra mercato giunta alla sua 36esima edizione. Numerosi gli appuntamenti.

Al via la 36esima mostra mercato dell'artigianato della Valtiberina toscana. La kermesse si svolgerà infatti ad Anghiari da venerdì 22 aprile a domenica 1 maggio, periodo durante il quale nelle stradine e nelle piazze del bellissimo borgo medievale arte, tradizione e artigianato si incontrano. La manifestazione ospita il mondo dell'artigianato in tutte le sue sfaccettature: dall'antiquariato alla bigiotteria artistica, dalla lavorazione del vetro soffiato alla pietra lavorata, dalle stoffe e al cuoio. L'«Ente mostra Valtiberina toscana» persegue due finalità: la selezione degli espositori in base alla qualità del prodotto e la graduale apertura verso l'artigianato di altre regioni d'Italia. Quest'anno, nonostante l'apertura delle botteghe artigiane si terrà venerdì 22 aprile alle15, la cerimonia di inaugurazione ufficiale della Mostra è prevista per sabato 23 aprile, alle 11. Parteciperanno le autorità e impreziosirà l'evento il complesso bandistico della Filarmonica «Pietro Mascagni» di Anghiari. Sempre sabato si terrà l'inaugurazione delle prestigiose mostre collaterali che accompagnano questa iniziativa: alle 12 presso la Chiesa di Sant'Agostino, si terrà l'inaugurazione ufficiale della Mostra «Battaglia d'Anghiari» di Franco Alessandrini, artista originario di Sansepolcro che attualmente vive a New Orleans, Stati Uniti. Alessandrini ha realizzato uno studio pittorico sul celebre dipinto «La battaglia di Anghiari» di Leonardo da Vinci. Ad Anghiari, quindi, l'artista porterà un quadro delle dimensioni di tre metri per tre, oltre a 12 bozzetti di studio preparatori che misurano 65 centimetri per 65. Seguirà presso la Sala Audiovisivi l'apertura ufficiale della mostra «Splendide trame», a cura di Artex (il centro per l'artigianato artistico e tradizionale della Toscana) . Mercoledì 27 alle 17 si terrà il convegno sul tema «La Carta internazionale dell'artigianato artistico: verso una dimensione europea del settore». L'incontro, organizzato dall' Ente mostra in collaborazione con Artex, rappresenta un momento di discussione sulla dimensione europea delle problematiche dell'artigianato artistico, partendo dai concetti espressi nella «Carta internazionale dell'artigianato artistico», senza dimenticare il contributo dato all'elaborazione culturale sul tema dal «Manifesto delle arti applicate». L'importanza del convegno è testimoniata dalla presenza di relatori di alto livello, grazie all'impegno di Domenico Gambacci, il presidente dell'Ente mostra, e di Giovanni Tricca , presidente Camera di Commercio di Arezzo. In conclusione al dibattito prenderanno la parola Valter Tamburini, presidente Cna Toscana e Fabio Banti, presidente Confartigianato Toscana. Sabato 30 aprile la musica della «Compagnia dei Ricomposti» e la filarmonica «Pietro Mascagni» di Anghiari concluderà in bellezza la mostra. L'Ente Mostra Valtiberina si è trovata a dover fronteggiare e risolvere una serie di problemi che sono venuti a combinare fra loro nell'edizione 2011. In primis, la coincidenza di calendario: il fine settimana dell'inaugurazione coincide con la festività della Pasqua, ma le implicazioni principali sono di ordine economico e logistico, ossia i tagli ai contributi operati dai vari enti e la presenza dei cantieri che interessano il centro storico e che hanno privato l'Ente Mostra della disponibilità dei due dei principali contenitori all'interno dei quali vengono da sempre collocati gli espositori, ovvero, palazzo Pretorio e palazzo Testi. di Eleonora Corgiolu

In «scena» gli artigiani nel centro di Anghiari
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento