Arezzo
stampa

La diocesi pronta per la festa della Madonna del Conforto. La Messa delle 10.30 con il cardinale Sodano

Questa sera il pellegrinaggio dei giovani. Domani la conclusione della Novena. Lunedì alle 18 la celebrazione solenne con l'arcivescovo Fontana.

Arezzo, 13 febbraio 2010

 
 
La diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro si prepara a celebrare lunedì 15 febbraio la festa della Madonna del Conforto, che ricorda la prodigiosa liberazione della città dal terremoto nel 1796 per intercessione della Madre di Dio, da allora invocata protettrice di Arezzo.

Questa sera, sabato 13 febbraio, alle 21, si svolgerà l'ormai tradizionale pellegrinaggio dei giovani che raggiungeranno la cappella della Madonna del Conforto muovendo da piazza Guido Monaco.

Domani, domenica 14 febbraio, vigilia della festa, si concluderà la Novena in preparazione alla festa che ha visto l'arcivescovo Riccardo Fontana guidare le meditazioni. La celebrazione eucaristica è prevista alle ore 18, preceduta, come di consueto, alle 17.30 dalla preghiera del Rosario. L'appuntamento di domani sarà animato dai monaci camaldolesi a cui apparteneva il luogo in cui è avvenuto il miracolo e che hanno scelto la Madonna del Conforto come patrona della Congregazione camaldolese dell'ordine di San Benedetto.

Lunedì 15 febbraio, festa della Madonna del Conforto, la Cattedrale di Arezzo si aprirà alle 6 del mattino. La solenne concelebrazione delle 10.30 sarà presieduta dal cardinale Angelo Sodano, decano del Collegio cardinalizio, e sarà animata dalla «Schola cantorum» di Saione. La Messa sarà concelebrata anche dall'arcivescovo di Perugia-Città della Pieve, Gualtiero Bassetti, e da numerosi vescovi della Toscana.

L'arcivescovo Riccardo Fontana presiederà la Messa solenne delle 18 che sarà animata dal Coro della Cattedrale. La Messa delle 16 sarà celebrata dall'amministratore apostolico della diocesi di Fiesole, il vescovo Luciano Giovannetti, e quella delle 21 dal vescovo di Grosseto, Franco Agostinelli e verrà accompagnata dal coro dei bambini «Aliotti». Il Duomo rimarrà aperto fino a mezzanotte.

Come avviene da più di due secoli, la giornata del 15 febbraio sarà contrassegnata da un infinito pellegrinaggio davanti all'immagine miracolosa della Vergine. L'intera città sfilerà nella Cattedrale e farà arrivare migliaia di fiori che formeranno un suggestivo tappeto di fronte all'altare della cappella della Madonna del Conforto.

 
L'ufficio stampa

della diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro

La diocesi pronta per la festa della Madonna del Conforto. La Messa delle 10.30 con il cardinale Sodano
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento