Arezzo
stampa

La farmacia a una società.

Il Consiglio comunale di Cortona ha approvato l'affidamento della gestione della farmacia comunale di Camucia alla società Cortona Sviluppo, la società partecipata a capitale misto pubblico-privato, che gestisce anche altri servizi comunali oltre al Centro convegni di Sant'Agostino. Motivo dell'atto, la necessità di contenere le spese di bilancio per il Comune di Cortona e rispettare i vincoli del patto di stabilità. Con questa operazione, il Comune conterrà le spese evitando di tagliare in altri settori e riceverà un affitto di 270mila euro annui, calcolato sulla base degli utili della farmacia. «Il rischio causato dalle rigide norme del patto di stabilità a cui sono sottoposti gli enti locali – ha dichiarato il sindaco Andrea Vignini – è quello di dover ridurre o addirittura chiudere alcuni servizi erogati alla popolazione come i servizi scolastici, sociali, ambientali, i lavori di manutenzione e molto altro ancora. Pertanto, proprio per evitare questa eventualità, abbiamo deciso di adottare tutte le possibili scelte amministrative che consentano, per quanto possibile, di non compromettere il livello dei servizi comunali attualmente offerti».

La farmacia a una società.
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento