Arezzo
stampa

Madonna delle lacrime: in festa la parrocchia della SS. Annunziata.

La grande festa della Madonna del Conforto viene prima della piccola festa della Madonna delle Lacrime. Non così nella storia. Infatti la stupenda immagine della Madonna, ora sull'altare maggiore della chiesa della Santissima Annunziata, allora posta nell'ospedale della Compagnia, il 26 febbraio 1490 fu vista lacrimare. In questo ospedale, voluto dalla Compagnia «ad refugium et consolationem pauperum» (per dare rifugio e consolazione ai poveri), si era rifugiato, per ripararsi da un temporale, un pellegrino di La Spezia, che tornava da Loreto, il quale, mentre pregava davanti all'immagine di Maria, fece l'esperienza così raccontata: «La Madonna si lagnò tre volte e mosse il capo et pianse tre volte in modo che questo giovinetto prostrato in terra gridava "Misericordia" ad alta voce. Et li poveri che erano al fuoco corsero oltra, e videro piangere essa Madonna e cominciarono tutti a gridare "Misericordia" et a piangere e a suonare una campanella… voi vedete come è venuta in luce si bella devotione della Madonna delle lacrime che si celebra ogn'anno alli 26 febbraio nella chiesa dell'Annunziata in Arezzo». In seguito al «segno» delle lacrime fu costruita la chiesa della Santissima Annunziata che per quasi tre secoli (fino al 1796) è stata il santuario principale degli aretino. Il maestro monsignor Francesco Coradini, parroco per trent'anni, termina così il suo studio: «Architettura, scultura, pittura, arte vetraria hanno arricchito in bel modo e in misura veramente non scarsa questa nostra chiesa dove si può dire che sono degnamente rappresentate tutte le epoche della storia dell'arte cristiana. Né minore fu l'importanza dal punto di vista religioso». Il programma della festa della Madonna delle Lacrime si apre domenica 24 febbraio con le S.Messe delle 10 e delle 12, mentre alle 17.30 è previsto un concerto di Antonio Iadanza all'organo e Sara Coppi al flauto traverso. Lunedì 25 febbraio è fissato alle 18.30 il Rosario a cui seguirà la S.Messa. Martedì 26 febbraio, giorno della festa, sono previste alle 10 la S.Messa, alle 16 il Rosario e la S.Messa e alle 18 il Rosario e la S.Messa con la presentazione dei bambini della Prima Comunione.

Madonna delle lacrime: in festa la parrocchia della SS. Annunziata.
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento