Arezzo
stampa

Mons. Fontana incontra i Centri pastorali.

Obiettivo «formare». Diocesi a confronto.

«Formare i formatori». È questo il tema della due giorni, in programma lunedì 13 e martedì 14 giugno, voluta dall'arcivescovo Riccardo Fontana a Badia a Ruoti, presso l'abbazia nei pressi di Ambra gestita dall'associazione Sichem braccio operativo della Caritas diocesana, a cui sono invitati tutti i direttori dei centri pastorali diocesani, assieme ai membri degli uffici, ai responsabili e agli animatori dei diversi servizi della diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro. La due giorni, che tradizionalmente si svolgeva a Cenina di Capolona e che quest'anno per motivi «logistici» è stata spostata nell'abbazia della Valdambra, prenderà spunto dal richiamo di papa Benedetto XVI sulla «sfida educativa», ma anche dagli orientamenti della Conferenza episcopale italiana per il prossimo decennio sul tema «Educare alla vita buona del Vangelo» e dalla lettera pastorale dell'arcivescovo Fontana «La Chiesa di San Donato». «Si tratta di un'occasione per programmare il lavoro del prossimo anno - spiega Fontana -. Un modo per preparare insieme il nuovo piano pastorale. Un momento di verifica del lavoro svolto sin qui, ma anche di proposta per tutto quello che ancora c'è da fare con tutte le comunità della nostra grande Chiesa», prosegue il presule. «Per questo ci ritroviamo nella preghiera e nella condivisione dei percorsi»», continua Fontana. «Se è vero che spetta al vescovo stendere il piano pastorale è anche vero che lo farò ascoltando tutte le "anime" della diocesi. Per questo ho voluto che ogni Centro pastorale partecipasse all'incontro con 11 rappresentanti». Il nuovo piano pastorale seguirà la traccia percorsa da quello dello scorso anno. Dopo «Progettare il progetto», da cui è scaturita la prima lettera pastorale dell'arcivescovo Fontana «in cui ho descritto cosa possiamo fare nel prossimo decennio» spiega il presule, sarà la volta di «Formare i formatori». La formazione sarà infatti il nodo centrale del nuovo anno pastorale.
Il programma prevede per lunedì 13 giugno l'accoglienza a Badia Ruoti. Dopo la preghiera è prevista la prolusione dell'arcivescovo Fontana. Poi gli interventi di padre Rinaldo Paganelli e di suor Giancarla Barbon della rivista Evangelizzare. A questo punto i responsabili dei diversi Centri pastorali presenteranno le proprie attività.
Nel pomeriggio i lavori di gruppo. La sera, dopo la cena, ci sarà spazio anche per un momento di festa. Martedì 14, invece, sarà la volta della presentazione dei programmi dei Centri che entreranno a far parte del piano pastorale diocesano per l'anno 2011-2012.

Mons. Fontana incontra i Centri pastorali.
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento