Arezzo
stampa

Potenziato l'acquedotto

Per il potenziamento della sezione di trattamento biologico del depuratore di Monsigliolo sono stati investiti 15mila euro; più di 180mila euro sono stati spesi nei mesi scorsi per il potenziamento dell'acquedotto del Torreone. I lavori, iniziati nello scorso mese di giugno, sono terminati da poco. Rimane soltanto da modificare il congegno di telecontrollo del depuratore in modo da poter interfacciare tutti i segnali provenienti dalle nuove macchine installate. L'intervento ha interessato la sostituzione completa dei macchinari di ossidazione, dei relativi quadri e dei collegamenti elettrici. L'avvio di questo nuovo impianto, sostiene la società «Nuove Acque», che ha effettuato l'investimento, ha dimostrato subito una maggiore efficienza con consistenti risparmi energetici e i nuovi diffusori radial-jet e mixer hanno migliorato la funzionalità della linea di trattamento fanghi del depuratore. Insomma un intervento per migliorare la qualità dell'acqua.

Potenziato l'acquedotto
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento