Arezzo
stampa

Riscoprire il battesimo con San Paolo

Con il Piano pastorale diocesano 2006-2007 la nostra Chiesa ha posto al centro della propria riflessione e a fondamento della propria maturazione ecclesiale e missionaria il sacramento del battesimo che ci ha reso figli adottivi del Padre, ci ha donato la vita nuova nel segno dell'acqua e per la potenza dello Spirito Santo, ci ha fatto partecipi della Pasqua del Signore Gesù e membri del Corpo di Cristo che è la Chiesa.
L'opuscolo del Piano pastorale, già distribuito per buona parte, intende richiamare le singole comunità cristiane, in primo luogo i sacerdoti, ad una corretta celebrazione del battesimo, sia nella fase preparatoria del sacramento con il suggerimento di un adeguato percorso da fare con i genitori, sia con le indicazioni per accompagnare genitori e le fasi di crescita del bambino oltre la celebrazione. Inoltre, per rispondere a situazioni oggi sempre più rilevanti, il Piano pastorale presenta un preciso itinerario catecumenale per coloro che, giovani ed adulti, chiedono di ricevere i sacramenti dell'iniziazione cristiana.
Inoltre tutti i credenti sono chiamati a prendere coscienza che, proprio partendo dal battesimo, la vita cristiana va interpretata e vissuta come evento di salvezza, attraverso la sequela del Signore, secondo gli impegni espressi nelle promesse battesimali. Così la Chiesa, comunità dei battezzati, è a pieno titolo coinvolta nella riscoperta continua del battesimo e, muovendo da qui, orienta le sue scelte pastorali. Per questo è irrinunciabile ripartire da una catechesi permanente del battesimo, a tutti i livelli.
A questo scopo, come strumento di catechesi per un itinerario di riscoperta del battesimo è stato predisposto un sussidio sulla Lettera di Paolo ai Romani: «Anche noi possiamo camminare in una vita nuova». Questo prezioso sussidio può essere usato nei vari incontri di catechesi e di approfondimento della fede, sia tra i giovani che tra gli adulti, per le famiglie, per i gruppi biblici o per i centri di ascolto, per le associazioni ecclesiali, per i genitori dei ragazzi del catechismo, per tutti coloro che in qualche modo intendono mettere al centro della propria formazione l'ascolto della Parola di Dio. Alcune pagine che narrano la vita dell'Apostolo e presentano sinteticamente i principali contenuti della Lettera paolina, aprono il nostro opuscolo.
Dopo alcune indicazioni di carattere metodologico per un corretto andamento di ogni incontro, il sussidio sviluppa, lungo quindici schede, l'annuncio catechistico impostato sistematicamente sulla trama della riflessione e della riappropriazione del battesimo. Ogni scheda, inserita in un contesto di preghiera, offre un brano della Lettera, corredatada alcune note per una migliore comprensione e da interrogativi che possano facilitare la riflessione comunitaria, la verifica e l'attualizzazione della Parola. Al termine di ogni capitolo viene proposta una lettura spirituale dei Padri della Chiesa. Fin da ora questo testo può essere ritirato, per le copie necessarie, presso la Curia vescovile di Arezzo.
Giovanni De Robertis

Riscoprire il battesimo con San Paolo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento