Arezzo
stampa

Targa blu sotto la torre del Cassero.

Dopo la «Bandiera arancione», la città di Castiglion Fiorentino si può fregiare di un nuovo riconoscimento: si tratta della «Targa blu», l'ambito premio internazionale sulla sicurezza stradale, che consiste nella «istituzione di un sistema di controllo e di certificazione in materia di sicurezza stradale, rivolto in particolare agli enti proprietari o gestori delle strade, finalizzato a promuovere ed incentivare comportamenti virtuosi tra gli stessi enti». La «Targa blu» rappresenta una sorta di riconoscimento analogo alla «Bandiera blu» per quanto concerne le spiagge e gli approdi, rivolto agli enti proprietari delle strade (comuni, province e regioni) che abbiano dato prova di impegno per garantire la sicurezza sulle arterie di propria competenza. Costituisce in pratica una «certificazione di qualità» per le ammistrazioni che abbiano assicurato standard ottimali sulle strade, sia per quanto concerne la sicurezza stradale, sia per quanto concerne la qualità della mobilità. Il riconoscimento è stato consegnato al comune di Castiglion Fiorentino nei giorni scorsi a Roma nella sala del Cenacolo nella Camera dei Deputati. A ritirare il premio era presente la comandante della polizia municipale Manuela Valli, che ha personalmente seguito tutte le fasi della certificazione.

Targa blu sotto la torre del Cassero.
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento