Arezzo
stampa

«Verità e autenticità nell'era digitale» La giornata delle comunicazioni sociali.

Quando si parla di comunicazione la diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro non può che recitare un ruolo da protagonista. Basti pensare all'impegno dei mezzi diocesani, rilanciati dall'arcivescovo Riccardo Fontana. Una realtà viva che si appresta a celebrare la giornata delle comunicazioni sociali. Tema di quest'anno «Verità, annuncio e autenticità di vita nell'era digitale».

«Soprattutto i giovani - scrive Benedetto XVI - stanno vivendo questo cambiamento della comunicazione, con tutte le ansie, le contraddizioni e la creatività proprie di coloro che si aprono con entusiasmo e curiosità alle nuove esperienze della vita. Il coinvolgimento sempre maggiore nella pubblica arena digitale, quella creata dai cosiddetti social network, conduce a stabilire nuove forme di relazione interpersonale, influisce sulla percezione di sé e pone quindi, inevitabilmente, la questione non solo della correttezza del proprio agire, ma anche dell'autenticità del proprio essere».

Domenica 5 giugno alle 10.30, l'arcivescovo Riccardo Fontana, presiederà nel duomo di Arezzo la S.Messa. Saranno presenti tutti i tecnici e i giornalisti impegnati in diocesi. Questo tradizionale appuntamento, giunto alla sua 45esima edizione, è stato preceduto da una serie di incontri organizzati dalle Paoline di Arezzo.

Tra i temi affrontati il mondo femminile e l'Unità d'Italia con il dibattito su due libri: «Con occhi di donna» di Ornella Telò e «I cattolici dal potere al silenzio» di Beppe del Colle. Negli altri incontri si è parlato del rapporto genitori e figli e delle nuove frontiere della comunicazione.

Lucia Zamboni

«Verità e autenticità nell'era digitale» La giornata delle comunicazioni sociali.
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento