Fiesole

La Parola - Settimanale della Diocesi di Fiesole
Redazione: Piazza Mino 50014 Fiesole - Tel. 055/2776637 Fax. 055/2776624 - fiesole@toscanaoggi.it

Vuoi leggere la rivista online? Visita la nostra Area abbonati (accessibile ai soli abbonati)

Una giornata per riflettere e aiutare il Seminario. È quella che viene celebrata nelle parrocchie della Diocesi questa domenica, 22 novembre, solennità di Cristo Re. Per capire meglio il senso di questa giornata abbiamo rivolto alcune domande al Rettore del Seminario, don Gabriele Bandini, che ci ha parlato dei nuovi entrati di quest'anno (quattro), delle attività della Comunità, degli incontri dei giovani e del senso della vocazione oggi. Ecco l'intervista.

La diocesi di Fiesole vivrà – nella settimana che va da domenica 1 novembre, solennità di Tutti i Santi, a domenica 8 novembre – un tempo di speciale preghiera per la riconciliazione. «La proposta – spiega il vescovo Luciano Giovannetti –, maturata nella riflessione del Consiglio presbiterale e poi condivisa dal Direttivo del Consiglio pastorale diocesano, vuole essere un modo per dire una parola sulla delicata situazione che si è creata, soprattutto in alcune comunità parrocchiali, in rapporto alle contrapposizioni che dividono i membri delle nostre comunità in relazione ai diversi schieramenti politici».
Clicca qui per scaricare il Messaggio

Don Gabriele Marchesi è uno dei tre sacerdoti diocesani missionari «fidei donum» in Brasile. Gli altri due sono don Sergio Jelmetti e don Franco Manetti. In occasione della Giornata missionaria mondiale (domenica 18 ottobre) abbiamo chiesto a don Gabriele una testimonianza. «Vangelo sensa confini» è il tema scelto in Italia per celebrare l'83ª Giornata Missionaria Mondiale. E sarà anche il tema della Veglia diocesana che si tiene questo sabato 17 ottobre a Pratovecchio presso la Propositura del SS. Nome di Gesù a partire dalle 21.15.

Nel cuore del pellegrinaggio diocesano in Turchia sta certamente l'incontro con il Patriarca di Costantinopoli, Sua Santità Bartolomeo I. Si è trattato di una esperienza di una intensità e commozione inaspettate. L'incontro fortemente desiderato dal nostro Vescovo, era stato in dubbio, per i numerosi impegni del Patriarca, poi la conferma. All'interno del recinto del patriarcato la Cattedrale ci attende con la sua preziosa iconostasi. Oltre al nostro gruppo sono presenti i fratelli della Diocesi di  Fano Fossombrone con il loro Vescovo.

Un ospedale per la chirurgia pediatrica a Betlemme. Un sogno che sta per diventare realtà. Infatti, la posa della prima pietra avverrà a fine ottobre. Poi inizierà la costruzione di questa opera. Promotore dell'iniziativa è la Fondazione «Giovanni Paolo II» che ha sede a Fiesole e di cui è presidente il vescovo Luciano Giovannetti. Ora si è aggiunto un partner importante: la Confederazione nazionale delle Misericordie che ha firmato un protocollo d'intesa per realizzare una stanza dell'ospedale. Valore stimato di 35 mila euro.

Venerdì 23 ottobre a Figline Valdarno presso i Frati Francescani (aula di Teologia) si svolgerà il Consiglio Pastorale Diocesano. «Il nuovo Anno Pastorale – ci spiega la segretaria del Consiglio Carla Gonfiotti – ci invita riprendere con  energia ed entusiasmo il nostro lavoro nella Chiesa fiesolana. È perciò particolarmente importante ritrovarci insieme, attorno al nostro Vescovo in questo incontro nel quale verrà presentato il  Piano pastorale per l'anno 2009-10, incentrato sulla “Chiesa, dono di Dio all'Umanità. Prenderemo in esame le tre urgenze che il Piano pastorale evidenzia: la sfida educativa, l'impegno sociale e politico, la crescita delle vecchie e nuove povertà».