Fiesole
stampa

COSI' MONTEVARCHI DIVENTA SOCIALMENTE RESPONSABILE

Percorsi: Diocesi di Fiesole

Sabato 14 maggio prossimo Montevarchi diventa ... socialmente responsabile. Per una giornata intera le strade e le piazze della città si animeranno con gli stands e gli eventi delle sedici associazioni del territorio che hanno aderito all'iniziativa promossa dal Comune di Montevarchi e dalla Fondazione Monnalisa Onlus. Un insieme di realtà, tra le quali anche la Fraternità della Visitazione, il Centro Affidi, la Comunità Nuovi Orizzonti e l'associazione culturale Ascarè Teatranti che hanno sviluppato tanti progetti, ognuno nelle proprie caratteristiche, destinati al sociale. La Diocesi di Fiesole partecipa a questa giornata patrocinando l'evento. Evento che non ha un puro e semplice scopo pubblicitario. Nel corso della giornata gli stands conterranno materiale informativo sulle associazioni e sui progetti, gli spazi si riempiranno di animazioni, giochi, esperienze, teatro e musica ma sarà possibile anche fare delle donazioni a quelle associazioni oppure a quei progetti scelti. Molte imprese o attività commerciali già hanno espresso, per esempio, la loro solidarietà ad alcuni progetti o alla giornata in generale. L'impegno principale del Comune e della Fondazione Monnalisa, oltreché naturalmente delle realtà presenti, è quello per cui giornate come questa siano, in realtà, una partenza per i progetti presentati, che tutto quello che vedremo sabato 14, insomma, non sia solamente una bella vetrina ma il risultato di una società in movimento e che fa muovere energie e persone a favore dei più deboli, dell'integrazione e della solidarietà sociale. Per informazioni più dettagliate sulle associazioni e sui progetti presenti www.diocesifiesole.it .

COSI' MONTEVARCHI DIVENTA SOCIALMENTE RESPONSABILE
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento